Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK
ambasciata_brazzaville

BANDO DI CONCORSO PER MERITO E REDDITO, PER L’ANNO SCOLASTICO 2018/2019 PER L'ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO DESTINATE AGLI STUDENTI STRANIERI E ITALIANI RESIDENTI ALL'ESTERO

Data:

20/12/2017


BANDO DI CONCORSO PER MERITO E REDDITO, PER L’ANNO SCOLASTICO 2018/2019 PER L'ASSEGNAZIONE DI BORSE DI STUDIO DESTINATE AGLI STUDENTI STRANIERI E ITALIANI RESIDENTI ALL'ESTERO

Il Consiglio di Amministrazione del Convitto Nazionale “Umberto I“ di Torino intende
promuovere un fondo per l’assegnazione di borse di studio per merito e reddito, per studenti
stranieri e italiani residenti all’estero.
Sulla base di quanto sopra, per l’anno scolastico 2018-2019, il Convitto Nazionale “Umberto I” di
Torino istituisce un bando di selezione riservato studenti stranieri e italiani residenti all’estero a
copertura parziale fino all’85% della retta annuale per l’iscrizione al primo anno del Liceo Classico
Europeo, Liceo Scientifico Internazionale, Liceo Cambridge e Liceo economico sociale, come
convittori o semiconvittori.
E’ indispensabile che il candidato unisca, all’interesse e all’impegno nello studio, la disponibilità
alla vita in comune, all’accettazione delle regole di vita collegiale, alla tolleranza e alla
comprensione di opinioni e atteggiamenti diversi dai propri; l’ospitalità è soggetta alle norme di
regolamento interno in vigore presso il Convitto stesso.
Destinatari delle borse sono:
A. studenti stranieri che risiedono in Italia;
B. studenti stranieri che risiedono all’estero che intendono intraprendere il percorso formativo
liceale o già iscritti ai licei interni al Convitto Nazionale Umberto I;
C. studenti italiani residenti stabilmente all’estero con la famiglia (I.R.E) che intendono
intraprendere il percorso formativo liceale in Italia.
ART.1 – CONCORSO
Per l’anno scolastico 2018/2019 vengono messe a bando n° 7 borse di studio per un totale di €
16.000,00 così suddivise:
CASO A: studenti stranieri che risiedono in Italia
N. 2 Borse di studio per semiconvitto e convitto a copertura parziale della retta fino all’85%
del valore complessivo di € 3.570,00.
 1 borsa per l’iscrizione alla classe prima LCE-LSI-LSCI-LES del valore di € 1.785,00
 1 borsa per l’iscrizione alla classe successiva LCE-LSI-LSCI-LES del valore di € 1.785,00
CASO B: studenti stranieri che risiedono all’estero
N. 4 Borse di studio per convitto a copertura parziale della retta fino all’85% del valore
complessivo di € 10.608,00.
 2 borse per l’iscrizione alla classe prima LCE-LSI-LSCI-LES del valore di € 3.519,00
 2 borse per l’iscrizione ad una classe successiva LCE-LSI-LSCI-LES del valore di €
1.785,00
CASO C: studenti italiani che risiedono stabilmente all’estero (I.R.E.)
N. 1 Borse di studio per convitto del valore complessivo di € 1.822,00 a copertura parziale
della retta fino all’85%..
 1 borsa per l’iscrizione alla classe prima LCE-LSI-LSCI-LES del valore di € 1.822,00
ART. 2 – REQUISITI PER L’AMMISSIONE AL CONCORSO
Requisiti fondamentali per l’accesso alla borsa di studio:
CASO A – Studenti stranieri iscritti e frequentanti in Italia , nell’anno scolastico 2017/2018, la
Scuola Secondaria di I grado:
1) Essere cittadini stranieri
2) Essere residenti in Italia
3) Appartenere a famiglia con ISEE non superiore a € 20.000,00. Il requisito dell’ISEE non è
richiesto per famiglie con più di 3 figli
4) Merito desunto dall’analisi dei documenti di valutazione scolastica
CASO B – studenti stranieri che risiedono all’estero:
1) Essere cittadini stranieri
2) Essere residenti all’estero
3) Aver frequentato regolarmente nell’anno scolastico precedente a quello in corso
4) Merito desunto dall’analisi dei documenti di valutazione scolastica
5) Appartenere a famiglia con ISEE non superiore a € 20.000,00.Il requisito dell’ISEE non è
richiesto per famiglie con più di 3 figli.
6) Per l’iscrizione al primo anno di liceo i candidati dovranno dimostrare una competenza
minima di lingua italiana certificata da un attestato di livello A1 (per es. CILS A1, CELI 1) o
da un attestato di competenza linguistica equivalente rilasciato da un Ente o scuola di lingue
locale (per es. Istituto Italiano di Cultura, Sezione della Dante Alighieri etc.)
7) Per gli anni successivi al primo i candidati alla borsa di studio dovranno aver conseguito una
media dei voti pari o superiore a 8 nell’anno precedente.
CASO C – studenti italiani residenti stabilmente all’estero (I.R.E):
1) Essere cittadini italiani
2) Essere residenti all’estero
3) Aver frequentato regolarmente nell’anno scolastico precedente a quello in corso
4) Merito desunto dall’analisi dei documenti di valutazione scolasti
5) Appartenere a famiglia con ISEE non superiore a € 20.000,00. Il requisito dell’ISEE non è
richiesto per famiglie con più di 3 figli
6) Per l’iscrizione al primo anno di liceo i candidati dovranno dimostrare una competenza
minima di lingua italiana certificata da un attestato di livello A1 (per es. CILS A1, CELI 1,)
o da un attestato di competenza linguistica equivalente rilasciato da un Ente o scuola di
lingue locale (per es. Istituto Italiano di Cultura, Sezione della Dante Alighieri etc.).
ART. 3 – DOMANDA DI AMMISSIONE AL CONCORSO
La domanda di ammissione al concorso, redatta su carta semplice da chi esercita la potestà
genitoriale secondo il fac-simile allegato al presente bando, e corredata dai documenti indicati
all’articolo successivo, dovrà essere inviata entro il 10 gennaio 2018 al RETTORE DIRIGENTE
SCOLASTICO DEL CONVITTO NAZIONALE “UMBERTO I” VIA BLIGNY, 1 BIS 10122
TORINO via raccomandata (fa fede il timbro postale), inoltre la domanda potrà pervenire anche
via posta certificata convittonazionale@pec.cnuto.it (funziona solo se si scrive da un indirizzo di
posta certificata).
ART. 4 – DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA DOMANDA
Alla domanda dovranno essere allegati i seguenti documenti, esenti da imposta di bollo, a norma
delle vigenti disposizioni:
a) Lettera di presentazione personale (controfirmata dal genitore), dove il candidato illustra le
motivazioni che lo spingono a frequentare i licei annessi al Convitto ed in cui si impegna a
rispettare le regole della vita comunitaria dei centri residenziali. Sono tenuti a presentare la
lettera di motivazione solo i candidati che richiedono per la prima volta la borsa di studio.
b) Certificato scolastico rilasciato dalla scuola di provenienza attestante la regolare frequenza
per l’anno scolastico precedente:
1. in caso di iscrizione alla prima classe: le valutazioni (pagelle) degli ultimi due anni e
lettera di presentazione dell’allievo di un insegnante della scuola di provenienza;
2. in caso di iscrizione agli anni successivi alla prima classe si richiede la pagella dell’anno
scolastico precedente.
c) Certificazione ISEE o documentazione alternativa corrispondente in vigore nei paesi di
provenienza.
d) Stato di famiglia e certificato di residenza rilasciato dall’autorità municipale.
e) Fotocopia del passaporto o documento di identità.
f) Domanda di iscrizione ai licei e al Centro residenziale per gli studenti convittori.
g) Per gli studenti convittori: certificato medico attestante l’idoneità psicofisica nonché
certificato delle vaccinazioni sanitarie obbligatorie
h) Tutti gli altri documenti che i concorrenti ritengono di produrre nel proprio interesse,
compresi quelli idonei a dimostrare l’appartenenza a determinate categorie di cittadini
(orfani, invalidi civili e altre categorie assimilabili).
I documenti di cui alle precedenti lettere c-d possono essere sostituiti da autocertificazione
ai sensi dell’art. 46 del D.P.R. 445/2000.
ART. 5 – CRITERI DI ESCLUSIONE E MODALITA’ DI CONFERIMENTO DEI POSTI
I concorrenti che non abbiano presentato nel termine fissato la documentazione richiesta o che non
siano in possesso dei requisiti previsti dal presente bando saranno esclusi dal concorso.
I vincitori riceveranno comunicazione scritta dal Convitto sull’esito favorevole del concorso e
dovranno dare, entro 20 giorni dalla avvenuta notificazione a pena di decadenza da ogni diritto,
comunicazione di accettazione a mezzo posta cartacea o posta elettronica certificata (PEC).
Un’apposita commissione interna (Commissione borse di studio e riduzioni rette) vaglierà la
documentazione e stilerà una graduatoria sulla base del percorso scolastico di eccellenza, delle
condizioni economiche eventualmente attestate dalla famiglia (attraverso modello ISEE o
documentazione alternativa corrispondente in vigore nei paesi di provenienza).
Il conferimento delle borse di studio sarà deliberato con giudizio insindacabile del Consiglio di
Amministrazione del Convitto, sentito il parere dell’apposita commissione, che si esprimerà anche
in merito all’accoglienza dei ricorsi. Al Rettore -Dirigente Scolastico spetta comunque la decisione
finale per l’ammissione definitiva dei candidati.
Le borse di studio che risulteranno disponibili a seguito di rinuncia da parte dei vincitori saranno
conferite, seguendo l’ordine di graduatoria, ad altri aspiranti meritevoli del beneficio.
ART. 6 – DURATA E NATURA DEL BENEFICIO
I vincitori del concorso godranno del beneficio, salvo i casi di rinuncia, revoca o sospensione del
beneficio stesso. I vincitori della borsa di studio non hanno diritto ad altre forme di riduzione della
retta o ad altre di borse di studio o a contributi a qualunque titolo conferiti da enti pubblici o privati.
Gli iscritti alla classe prima vedranno rinnovata la borsa di studio per la classe seconda se ottengono
la promozione a giugno. Per gli iscritti alle classi successive alla prima la borsa di studio avrà
validità solo di un anno scolastico.
Le borse di studio comprendono:
a) Borsa di studio per semiconvittore a copertura parziale della retta fino all’85%.
b) Borsa di studio per convittore a copertura parziale della retta fino all’85%.
Tipologia di
retta
Natura del beneficio
Retta per
semiconvittori
Pranzo, merenda, utilizzo delle strutture quali: laboratori, biblioteca,
internet wifi, servizio fotocopie durante il tempo scuola e offerta
formativa dei Licei.
Retta per
convittori
Vitto, alloggio, servizio lavanderia e stireria, servizio infermeria e
assistenza sanitaria limitatamente all’acquisto di farmaci di uso
comune e interventi del medico dell’istituto, utilizzo delle strutture
quali: laboratori, biblioteca, internet wifi, servizio fotocopie, attività
ricreative e culturali organizzate dai Centri Residenziali e l’offerta
formativa dei Licei.
ART. 7 – GRADUATORIA
Le domande di partecipazione al concorso saranno esaminate, al fine dell’ammissione al beneficio,
da una commissione all’uopo costituita dal Dirigente scolastico. Qualora le domande superassero le
borse a concorso la competente Commissione provvederà alla formulazione di una graduatoria.
Per la formulazione della graduatoria si osserveranno i seguenti punteggi.
Valutazione delle condizioni familiari:
 Candidato orfano di entrambi i genitori: punti 9
 Candidato orfano di un genitore: punti 8
 Candidato i cui genitori risultino entrambi disoccupati o inabili al lavoro: punti 6
 Candidato appartenente ad una famiglia in cui un genitore risulti inabile o disoccupato:
punti 4
 Per ogni familiare a carico (sono considerati figli a carico, oltre ai figli minorenni anche i
figli maggiorenni fino al 26^ anno di età che siano studenti e non abbiano redditi propri) si
attribuirà in aggiunta al punteggio sopra indicato: punti 1
Valutazione delle condizioni economiche:
 ISEE da € 0.000.= a € 5.000: punti 12
 ISEE da € 5.001.= a € 10.000: punti10
 ISEE da € 10.001.= a € 15.000: punti 8
 ISEE da € 15.001.= a € 20.000: punti 6
ART 8 – MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Le domande, compilate dai genitori o tutori dovranno essere inviate o consegnate all’Ufficio
Informazioni del Convitto Nazionale di Torino entro e non oltre il 10 gennaio 2018 . Tutta la
modulistica, i regolamenti d’istituto e dei Centri residenziali e la presentazione dell’Istituto sono
reperibili sul sito internet www.cnuto.gov.it .
Torino, 24 novembre 2017
IL RETTORE DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof.ssa. Giulia Guglielmini
(Firma autografa sostituita a mezzo stampa,ex art. 3, co 2, D. Lgs. 39/93)
CONVITTO NAZIONALE UMBERTO I
Scuola Primaria – Scuola Secondaria I grado
Liceo Classico Europeo - Liceo Scientifico Internazionale
Liceo Scientifico Cambridge International – Liceo Economico Sociale
via Bligny, 1 bis 10122 TORINO C.F. 80088620010
011.4338740 / 011.4396735
e-mail: convittonazionale@cnuto.it sito web: www.cnuto.gov.it
DOMANDA DI BORSA DI STUDI PER L’A. S. _____________
RISERVATA A:
□ STUDENTI STRANIERI RESIDENTI IN ITALIA
□ STUDENTI STRANIERI RESIDENTI ALL’ESTERO
□ STUDENTI DI ORIGINE ITALIANA RESIDENTI ALL’ESTERO (IRE)
Al Rettore del Convitto Nazionale
“Umberto I “ di Torino
Dati primo genitore
Il sottoscritto/ la sottoscritta:
Cognome ________________________________ Nome ____________________________________
Nato il / / Cittadinanza_________________________________ Sesso________
Stato di nascita __________________________________________
Documento identità :
___________________________________Numero____________________________________
In qualità di □ Padre □ Madre □ Tutore
Residenza:
Via _______________________________________ N._______ Codice postale ________________
Città __________________________ Provincia ____________________ Stato ________________
Divorziato/ separato □ si □ no Affido congiunto □ si □ no
RECARPITI:
______________________ _______________________ _______________________________
telefono casa telefono lavoro cellulare
Indirizzo di posta elettronica _____________________________________________________
Dati secondo genitore
Il sottoscritto/ la sottoscritta:
Cognome ________________________________ Nome ____________________________________
Nato/a il / / Cittadinanza_________________________________ Sesso________
Stato di nascita__________________________________________
Documento d’identità
________________________________________ Numero ____________________________________
In qualità di □ Padre □ Madre □ Tutore
Residenza:
Via _______________________________________ N._______ Codice postale ________________
Città __________________________ Provincia ____________________ Stato ________________
Divorziato/ separato □ si □ no Affido congiunto □ si □ no
RECAPITI:
_____________________ _______________________ _______________________________
telefono casa telefono lavoro cellulare
Indirizzo di posta elettronica _____________________________________________________
CHIEDE
Di poter partecipare alla selezione per l’anno scolastico _____________ di
una borsa di studio e all’iscrizione a Codesto Convitto in qualità di:
□ Convittore/convittrice □ Semiconvittore/ semiconvittrice
Di poter iscrivere il proprio figlio/figlia al
□ Liceo Classico Europeo □ sez. tedesco □ sez. francese
□ Liceo Scientifico Internazionale □ spagnolo □ cinese
□ Liceo Cambridge International
Studente
Cognome ________________________________ Nome ________________________________
Nato/a il ______/_______/_______ Sesso______ Stato di nascita_______________________
Cittadinanza___________________
Residenza:
Via _______________________________________ N._______ Codice postale ________________
Città __________________________ Provincia ____________________ Stato ________________
Scuola di provenienza _________________________________________________________________
Lingua straniera studiata nella scuola di provenienza:
□ inglese □ francese □ spagnolo □ tedesco
E’ stato sottoposto alle vaccinazioni obbligatorie □ si □ no
Informazioni sulla famiglia
Cognome Nome Data di nascita Stato di nascita Grado di parentela
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
Il sottoscritto ________________________________dichiara di conoscere le
condizioni e le norme regolamentari che governano il Convitto per quanto
attiene la posizione di convittore/semiconvittore, obbligandosi per sé e per _l_
propri_ figli_ ad uniformarsi alle medesime senza riserva ed a quelle altre
stabilite dalle autorità competenti.
Dichiara inoltre di essere consapevole che la scuola può utilizzare i dati
contenuti nella presente autocertificazione esclusivamente nell’ambito e per i
fini istituzionali propri della Pubblica Amministrazione (Legge 31.12.1996, n.
675 “Tutela della privacy” - art. 27).
Data ________________ Firma __________________________________Il Consiglio di Amministrazione del Convitto Nazionale “Umberto I“ di Torino intende
promuovere un fondo per l’assegnazione di borse di studio per merito e reddito, per studenti
stranieri e italiani residenti all’estero.
Sulla base di quanto sopra, per l’anno scolastico 2018-2019, il Convitto Nazionale “Umberto I” di
Torino istituisce un bando di selezione riservato studenti stranieri e italiani residenti all’estero a
copertura parziale fino all’85% della retta annuale per l’iscrizione al primo anno del Liceo Classico
Europeo, Liceo Scientifico Internazionale, Liceo Cambridge e Liceo economico sociale, come
convittori o semiconvittori.
E’ indispensabile che il candidato unisca, all’interesse e all’impegno nello studio, la disponibilità
alla vita in comune, all’accettazione delle regole di vita collegiale, alla tolleranza e alla
comprensione di opinioni e atteggiamenti diversi dai propri; l’ospitalità è soggetta alle norme di
regolamento interno in vigore presso il Convitto stesso.
Destinatari delle borse sono:
A. studenti stranieri che risiedono in Italia;
B. studenti stranieri che risiedono all’estero che intendono intraprendere il percorso formativo
liceale o già iscritti ai licei interni al Convitto Nazionale Umberto I;
C. studenti italiani residenti stabilmente all’estero con la famiglia (I.R.E) che intendono
intraprendere il percorso formativo liceale in Italia.
ART.1 – CONCORSO
Per l’anno scolastico 2018/2019 vengono messe a bando n° 7 borse di studio per un totale di €
16.000,00 così suddivise:
CASO A: studenti stranieri che risiedono in Italia
N. 2 Borse di studio per semiconvitto e convitto a copertura parziale della retta fino all’85%
del valore complessivo di € 3.570,00.
 1 borsa per l’iscrizione alla classe prima LCE-LSI-LSCI-LES del valore di € 1.785,00
 1 borsa per l’iscrizione alla classe successiva LCE-LSI-LSCI-LES del valore di € 1.785,00
CASO B: studenti stranieri che risiedono all’estero
N. 4 Borse di studio per convitto a copertura parziale della retta fino all’85% del valore
complessivo di € 10.608,00.
 2 borse per l’iscrizione alla classe prima LCE-LSI-LSCI-LES del valore di € 3.519,00
 2 borse per l’iscrizione ad una classe successiva LCE-LSI-LSCI-LES del valore di €
1.785,00
CASO C: studenti italiani che risiedono stabilmente all’estero (I.R.E.)
N. 1 Borse di studio per convitto del valore complessivo di € 1.822,00 a copertura parziale
della retta fino all’85%..
 1 borsa per l’iscrizione alla classe prima LCE-LSI-LSCI-LES del valore di € 1.822,00
ART. 2 – REQUISITI PER L’AMMISSIONE AL CONCORSO
Requisiti fondamentali per l’accesso alla borsa di studio:
CASO A – Studenti stranieri iscritti e frequentanti in Italia , nell’anno scolastico 2017/2018, la
Scuola Secondaria di I grado:
1) Essere cittadini stranieri
2) Essere residenti in Italia
3) Appartenere a famiglia con ISEE non superiore a € 20.000,00. Il requisito dell’ISEE non è
richiesto per famiglie con più di 3 figli
4) Merito desunto dall’analisi dei documenti di valutazione scolastica
CASO B – studenti stranieri che risiedono all’estero:
1) Essere cittadini stranieri
2) Essere residenti all’estero
3) Aver frequentato regolarmente nell’anno scolastico precedente a quello in corso
4) Merito desunto dall’analisi dei documenti di valutazione scolastica
5) Appartenere a famiglia con ISEE non superiore a € 20.000,00.Il requisito dell’ISEE non è
richiesto per famiglie con più di 3 figli.
6) Per l’iscrizione al primo anno di liceo i candidati dovranno dimostrare una competenza
minima di lingua italiana certificata da un attestato di livello A1 (per es. CILS A1, CELI 1) o
da un attestato di competenza linguistica equivalente rilasciato da un Ente o scuola di lingue
locale (per es. Istituto Italiano di Cultura, Sezione della Dante Alighieri etc.)
7) Per gli anni successivi al primo i candidati alla borsa di studio dovranno aver conseguito una
media dei voti pari o superiore a 8 nell’anno precedente.
CASO C – studenti italiani residenti stabilmente all’estero (I.R.E):
1) Essere cittadini italiani
2) Essere residenti all’estero
3) Aver frequentato regolarmente nell’anno scolastico precedente a quello in corso
4) Merito desunto dall’analisi dei documenti di valutazione scolasti
5) Appartenere a famiglia con ISEE non superiore a € 20.000,00. Il requisito dell’ISEE non è
richiesto per famiglie con più di 3 figli
6) Per l’iscrizione al primo anno di liceo i candidati dovranno dimostrare una competenza
minima di lingua italiana certificata da un attestato di livello A1 (per es. CILS A1, CELI 1,)
o da un attestato di competenza linguistica equivalente rilasciato da un Ente o scuola di
lingue locale (per es. Istituto Italiano di Cultura, Sezione della Dante Alighieri etc.).
ART. 3 – DOMANDA DI AMMISSIONE AL CONCORSO
La domanda di ammissione al concorso, redatta su carta semplice da chi esercita la potestà
genitoriale secondo il fac-simile allegato al presente bando, e corredata dai documenti indicati
all’articolo successivo, dovrà essere inviata entro il 10 gennaio 2018 al RETTORE DIRIGENTE
SCOLASTICO DEL CONVITTO NAZIONALE “UMBERTO I” VIA BLIGNY, 1 BIS 10122
TORINO via raccomandata (fa fede il timbro postale), inoltre la domanda potrà pervenire anche
via posta certificata convittonazionale@pec.cnuto.it (funziona solo se si scrive da un indirizzo di
posta certificata).
ART. 4 – DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA DOMANDA
Alla domanda dovranno essere allegati i seguenti documenti, esenti da imposta di bollo, a norma
delle vigenti disposizioni:
a) Lettera di presentazione personale (controfirmata dal genitore), dove il candidato illustra le
motivazioni che lo spingono a frequentare i licei annessi al Convitto ed in cui si impegna a
rispettare le regole della vita comunitaria dei centri residenziali. Sono tenuti a presentare la
lettera di motivazione solo i candidati che richiedono per la prima volta la borsa di studio.
b) Certificato scolastico rilasciato dalla scuola di provenienza attestante la regolare frequenza
per l’anno scolastico precedente:
1. in caso di iscrizione alla prima classe: le valutazioni (pagelle) degli ultimi due anni e
lettera di presentazione dell’allievo di un insegnante della scuola di provenienza;
2. in caso di iscrizione agli anni successivi alla prima classe si richiede la pagella dell’anno
scolastico precedente.
c) Certificazione ISEE o documentazione alternativa corrispondente in vigore nei paesi di
provenienza.
d) Stato di famiglia e certificato di residenza rilasciato dall’autorità municipale.
e) Fotocopia del passaporto o documento di identità.
f) Domanda di iscrizione ai licei e al Centro residenziale per gli studenti convittori.
g) Per gli studenti convittori: certificato medico attestante l’idoneità psicofisica nonché
certificato delle vaccinazioni sanitarie obbligatorie
h) Tutti gli altri documenti che i concorrenti ritengono di produrre nel proprio interesse,
compresi quelli idonei a dimostrare l’appartenenza a determinate categorie di cittadini
(orfani, invalidi civili e altre categorie assimilabili).
I documenti di cui alle precedenti lettere c-d possono essere sostituiti da autocertificazione
ai sensi dell’art. 46 del D.P.R. 445/2000.
ART. 5 – CRITERI DI ESCLUSIONE E MODALITA’ DI CONFERIMENTO DEI POSTI
I concorrenti che non abbiano presentato nel termine fissato la documentazione richiesta o che non
siano in possesso dei requisiti previsti dal presente bando saranno esclusi dal concorso.
I vincitori riceveranno comunicazione scritta dal Convitto sull’esito favorevole del concorso e
dovranno dare, entro 20 giorni dalla avvenuta notificazione a pena di decadenza da ogni diritto,
comunicazione di accettazione a mezzo posta cartacea o posta elettronica certificata (PEC).
Un’apposita commissione interna (Commissione borse di studio e riduzioni rette) vaglierà la
documentazione e stilerà una graduatoria sulla base del percorso scolastico di eccellenza, delle
condizioni economiche eventualmente attestate dalla famiglia (attraverso modello ISEE o
documentazione alternativa corrispondente in vigore nei paesi di provenienza).
Il conferimento delle borse di studio sarà deliberato con giudizio insindacabile del Consiglio di
Amministrazione del Convitto, sentito il parere dell’apposita commissione, che si esprimerà anche
in merito all’accoglienza dei ricorsi. Al Rettore -Dirigente Scolastico spetta comunque la decisione
finale per l’ammissione definitiva dei candidati.
Le borse di studio che risulteranno disponibili a seguito di rinuncia da parte dei vincitori saranno
conferite, seguendo l’ordine di graduatoria, ad altri aspiranti meritevoli del beneficio.
ART. 6 – DURATA E NATURA DEL BENEFICIO
I vincitori del concorso godranno del beneficio, salvo i casi di rinuncia, revoca o sospensione del
beneficio stesso. I vincitori della borsa di studio non hanno diritto ad altre forme di riduzione della
retta o ad altre di borse di studio o a contributi a qualunque titolo conferiti da enti pubblici o privati.
Gli iscritti alla classe prima vedranno rinnovata la borsa di studio per la classe seconda se ottengono
la promozione a giugno. Per gli iscritti alle classi successive alla prima la borsa di studio avrà
validità solo di un anno scolastico.
Le borse di studio comprendono:
a) Borsa di studio per semiconvittore a copertura parziale della retta fino all’85%.
b) Borsa di studio per convittore a copertura parziale della retta fino all’85%.
Tipologia di
retta
Natura del beneficio
Retta per
semiconvittori
Pranzo, merenda, utilizzo delle strutture quali: laboratori, biblioteca,
internet wifi, servizio fotocopie durante il tempo scuola e offerta
formativa dei Licei.
Retta per
convittori
Vitto, alloggio, servizio lavanderia e stireria, servizio infermeria e
assistenza sanitaria limitatamente all’acquisto di farmaci di uso
comune e interventi del medico dell’istituto, utilizzo delle strutture
quali: laboratori, biblioteca, internet wifi, servizio fotocopie, attività
ricreative e culturali organizzate dai Centri Residenziali e l’offerta
formativa dei Licei.
ART. 7 – GRADUATORIA
Le domande di partecipazione al concorso saranno esaminate, al fine dell’ammissione al beneficio,
da una commissione all’uopo costituita dal Dirigente scolastico. Qualora le domande superassero le
borse a concorso la competente Commissione provvederà alla formulazione di una graduatoria.
Per la formulazione della graduatoria si osserveranno i seguenti punteggi.
Valutazione delle condizioni familiari:
 Candidato orfano di entrambi i genitori: punti 9
 Candidato orfano di un genitore: punti 8
 Candidato i cui genitori risultino entrambi disoccupati o inabili al lavoro: punti 6
 Candidato appartenente ad una famiglia in cui un genitore risulti inabile o disoccupato:
punti 4
 Per ogni familiare a carico (sono considerati figli a carico, oltre ai figli minorenni anche i
figli maggiorenni fino al 26^ anno di età che siano studenti e non abbiano redditi propri) si
attribuirà in aggiunta al punteggio sopra indicato: punti 1
Valutazione delle condizioni economiche:
 ISEE da € 0.000.= a € 5.000: punti 12
 ISEE da € 5.001.= a € 10.000: punti10
 ISEE da € 10.001.= a € 15.000: punti 8
 ISEE da € 15.001.= a € 20.000: punti 6
ART 8 – MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Le domande, compilate dai genitori o tutori dovranno essere inviate o consegnate all’Ufficio
Informazioni del Convitto Nazionale di Torino entro e non oltre il 10 gennaio 2018 . Tutta la
modulistica, i regolamenti d’istituto e dei Centri residenziali e la presentazione dell’Istituto sono
reperibili sul sito internet www.cnuto.gov.it .
Torino, 24 novembre 2017
IL RETTORE DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof.ssa. Giulia Guglielmini
(Firma autografa sostituita a mezzo stampa,ex art. 3, co 2, D. Lgs. 39/93)
CONVITTO NAZIONALE UMBERTO I
Scuola Primaria – Scuola Secondaria I grado
Liceo Classico Europeo - Liceo Scientifico Internazionale
Liceo Scientifico Cambridge International – Liceo Economico Sociale
via Bligny, 1 bis 10122 TORINO C.F. 80088620010
011.4338740 / 011.4396735
e-mail: convittonazionale@cnuto.it sito web: www.cnuto.gov.it
DOMANDA DI BORSA DI STUDI PER L’A. S. _____________
RISERVATA A:
□ STUDENTI STRANIERI RESIDENTI IN ITALIA
□ STUDENTI STRANIERI RESIDENTI ALL’ESTERO
□ STUDENTI DI ORIGINE ITALIANA RESIDENTI ALL’ESTERO (IRE)
Al Rettore del Convitto Nazionale
“Umberto I “ di Torino
Dati primo genitore
Il sottoscritto/ la sottoscritta:
Cognome ________________________________ Nome ____________________________________
Nato il / / Cittadinanza_________________________________ Sesso________
Stato di nascita __________________________________________
Documento identità :
___________________________________Numero____________________________________
In qualità di □ Padre □ Madre □ Tutore
Residenza:
Via _______________________________________ N._______ Codice postale ________________
Città __________________________ Provincia ____________________ Stato ________________
Divorziato/ separato □ si □ no Affido congiunto □ si □ no
RECARPITI:
______________________ _______________________ _______________________________
telefono casa telefono lavoro cellulare
Indirizzo di posta elettronica _____________________________________________________
Dati secondo genitore
Il sottoscritto/ la sottoscritta:
Cognome ________________________________ Nome ____________________________________
Nato/a il / / Cittadinanza_________________________________ Sesso________
Stato di nascita__________________________________________
Documento d’identità
________________________________________ Numero ____________________________________
In qualità di □ Padre □ Madre □ Tutore
Residenza:
Via _______________________________________ N._______ Codice postale ________________
Città __________________________ Provincia ____________________ Stato ________________
Divorziato/ separato □ si □ no Affido congiunto □ si □ no
RECAPITI:
_____________________ _______________________ _______________________________
telefono casa telefono lavoro cellulare
Indirizzo di posta elettronica _____________________________________________________
CHIEDE
Di poter partecipare alla selezione per l’anno scolastico _____________ di
una borsa di studio e all’iscrizione a Codesto Convitto in qualità di:
□ Convittore/convittrice □ Semiconvittore/ semiconvittrice
Di poter iscrivere il proprio figlio/figlia al
□ Liceo Classico Europeo □ sez. tedesco □ sez. francese
□ Liceo Scientifico Internazionale □ spagnolo □ cinese
□ Liceo Cambridge International
Studente
Cognome ________________________________ Nome ________________________________
Nato/a il ______/_______/_______ Sesso______ Stato di nascita_______________________
Cittadinanza___________________
Residenza:
Via _______________________________________ N._______ Codice postale ________________
Città __________________________ Provincia ____________________ Stato ________________
Scuola di provenienza _________________________________________________________________
Lingua straniera studiata nella scuola di provenienza:
□ inglese □ francese □ spagnolo □ tedesco
E’ stato sottoposto alle vaccinazioni obbligatorie □ si □ no
Informazioni sulla famiglia
Cognome Nome Data di nascita Stato di nascita Grado di parentela
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
Il sottoscritto ________________________________dichiara di conoscere le
condizioni e le norme regolamentari che governano il Convitto per quanto
attiene la posizione di convittore/semiconvittore, obbligandosi per sé e per _l_
propri_ figli_ ad uniformarsi alle medesime senza riserva ed a quelle altre
stabilite dalle autorità competenti.
Dichiara inoltre di essere consapevole che la scuola può utilizzare i dati
contenuti nella presente autocertificazione esclusivamente nell’ambito e per i
fini istituzionali propri della Pubblica Amministrazione (Legge 31.12.1996, n.
675 “Tutela della privacy” - art. 27).
Data ________________ Firma __________________________________Il Consiglio di Amministrazione del Convitto Nazionale “Umberto I“ di Torino intende
promuovere un fondo per l’assegnazione di borse di studio per merito e reddito, per studenti
stranieri e italiani residenti all’estero.
Sulla base di quanto sopra, per l’anno scolastico 2018-2019, il Convitto Nazionale “Umberto I” di
Torino istituisce un bando di selezione riservato studenti stranieri e italiani residenti all’estero a
copertura parziale fino all’85% della retta annuale per l’iscrizione al primo anno del Liceo Classico
Europeo, Liceo Scientifico Internazionale, Liceo Cambridge e Liceo economico sociale, come
convittori o semiconvittori.
E’ indispensabile che il candidato unisca, all’interesse e all’impegno nello studio, la disponibilità
alla vita in comune, all’accettazione delle regole di vita collegiale, alla tolleranza e alla
comprensione di opinioni e atteggiamenti diversi dai propri; l’ospitalità è soggetta alle norme di
regolamento interno in vigore presso il Convitto stesso.
Destinatari delle borse sono:
A. studenti stranieri che risiedono in Italia;
B. studenti stranieri che risiedono all’estero che intendono intraprendere il percorso formativo
liceale o già iscritti ai licei interni al Convitto Nazionale Umberto I;
C. studenti italiani residenti stabilmente all’estero con la famiglia (I.R.E) che intendono
intraprendere il percorso formativo liceale in Italia.
ART.1 – CONCORSO
Per l’anno scolastico 2018/2019 vengono messe a bando n° 7 borse di studio per un totale di €
16.000,00 così suddivise:
CASO A: studenti stranieri che risiedono in Italia
N. 2 Borse di studio per semiconvitto e convitto a copertura parziale della retta fino all’85%
del valore complessivo di € 3.570,00.
 1 borsa per l’iscrizione alla classe prima LCE-LSI-LSCI-LES del valore di € 1.785,00
 1 borsa per l’iscrizione alla classe successiva LCE-LSI-LSCI-LES del valore di € 1.785,00
CASO B: studenti stranieri che risiedono all’estero
N. 4 Borse di studio per convitto a copertura parziale della retta fino all’85% del valore
complessivo di € 10.608,00.
 2 borse per l’iscrizione alla classe prima LCE-LSI-LSCI-LES del valore di € 3.519,00
 2 borse per l’iscrizione ad una classe successiva LCE-LSI-LSCI-LES del valore di €
1.785,00
CASO C: studenti italiani che risiedono stabilmente all’estero (I.R.E.)
N. 1 Borse di studio per convitto del valore complessivo di € 1.822,00 a copertura parziale
della retta fino all’85%..
 1 borsa per l’iscrizione alla classe prima LCE-LSI-LSCI-LES del valore di € 1.822,00
ART. 2 – REQUISITI PER L’AMMISSIONE AL CONCORSO
Requisiti fondamentali per l’accesso alla borsa di studio:
CASO A – Studenti stranieri iscritti e frequentanti in Italia , nell’anno scolastico 2017/2018, la
Scuola Secondaria di I grado:
1) Essere cittadini stranieri
2) Essere residenti in Italia
3) Appartenere a famiglia con ISEE non superiore a € 20.000,00. Il requisito dell’ISEE non è
richiesto per famiglie con più di 3 figli
4) Merito desunto dall’analisi dei documenti di valutazione scolastica
CASO B – studenti stranieri che risiedono all’estero:
1) Essere cittadini stranieri
2) Essere residenti all’estero
3) Aver frequentato regolarmente nell’anno scolastico precedente a quello in corso
4) Merito desunto dall’analisi dei documenti di valutazione scolastica
5) Appartenere a famiglia con ISEE non superiore a € 20.000,00.Il requisito dell’ISEE non è
richiesto per famiglie con più di 3 figli.
6) Per l’iscrizione al primo anno di liceo i candidati dovranno dimostrare una competenza
minima di lingua italiana certificata da un attestato di livello A1 (per es. CILS A1, CELI 1) o
da un attestato di competenza linguistica equivalente rilasciato da un Ente o scuola di lingue
locale (per es. Istituto Italiano di Cultura, Sezione della Dante Alighieri etc.)
7) Per gli anni successivi al primo i candidati alla borsa di studio dovranno aver conseguito una
media dei voti pari o superiore a 8 nell’anno precedente.
CASO C – studenti italiani residenti stabilmente all’estero (I.R.E):
1) Essere cittadini italiani
2) Essere residenti all’estero
3) Aver frequentato regolarmente nell’anno scolastico precedente a quello in corso
4) Merito desunto dall’analisi dei documenti di valutazione scolasti
5) Appartenere a famiglia con ISEE non superiore a € 20.000,00. Il requisito dell’ISEE non è
richiesto per famiglie con più di 3 figli
6) Per l’iscrizione al primo anno di liceo i candidati dovranno dimostrare una competenza
minima di lingua italiana certificata da un attestato di livello A1 (per es. CILS A1, CELI 1,)
o da un attestato di competenza linguistica equivalente rilasciato da un Ente o scuola di
lingue locale (per es. Istituto Italiano di Cultura, Sezione della Dante Alighieri etc.).
ART. 3 – DOMANDA DI AMMISSIONE AL CONCORSO
La domanda di ammissione al concorso, redatta su carta semplice da chi esercita la potestà
genitoriale secondo il fac-simile allegato al presente bando, e corredata dai documenti indicati
all’articolo successivo, dovrà essere inviata entro il 10 gennaio 2018 al RETTORE DIRIGENTE
SCOLASTICO DEL CONVITTO NAZIONALE “UMBERTO I” VIA BLIGNY, 1 BIS 10122
TORINO via raccomandata (fa fede il timbro postale), inoltre la domanda potrà pervenire anche
via posta certificata convittonazionale@pec.cnuto.it (funziona solo se si scrive da un indirizzo di
posta certificata).
ART. 4 – DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA DOMANDA
Alla domanda dovranno essere allegati i seguenti documenti, esenti da imposta di bollo, a norma
delle vigenti disposizioni:
a) Lettera di presentazione personale (controfirmata dal genitore), dove il candidato illustra le
motivazioni che lo spingono a frequentare i licei annessi al Convitto ed in cui si impegna a
rispettare le regole della vita comunitaria dei centri residenziali. Sono tenuti a presentare la
lettera di motivazione solo i candidati che richiedono per la prima volta la borsa di studio.
b) Certificato scolastico rilasciato dalla scuola di provenienza attestante la regolare frequenza
per l’anno scolastico precedente:
1. in caso di iscrizione alla prima classe: le valutazioni (pagelle) degli ultimi due anni e
lettera di presentazione dell’allievo di un insegnante della scuola di provenienza;
2. in caso di iscrizione agli anni successivi alla prima classe si richiede la pagella dell’anno
scolastico precedente.
c) Certificazione ISEE o documentazione alternativa corrispondente in vigore nei paesi di
provenienza.
d) Stato di famiglia e certificato di residenza rilasciato dall’autorità municipale.
e) Fotocopia del passaporto o documento di identità.
f) Domanda di iscrizione ai licei e al Centro residenziale per gli studenti convittori.
g) Per gli studenti convittori: certificato medico attestante l’idoneità psicofisica nonché
certificato delle vaccinazioni sanitarie obbligatorie
h) Tutti gli altri documenti che i concorrenti ritengono di produrre nel proprio interesse,
compresi quelli idonei a dimostrare l’appartenenza a determinate categorie di cittadini
(orfani, invalidi civili e altre categorie assimilabili).
I documenti di cui alle precedenti lettere c-d possono essere sostituiti da autocertificazione
ai sensi dell’art. 46 del D.P.R. 445/2000.
ART. 5 – CRITERI DI ESCLUSIONE E MODALITA’ DI CONFERIMENTO DEI POSTI
I concorrenti che non abbiano presentato nel termine fissato la documentazione richiesta o che non
siano in possesso dei requisiti previsti dal presente bando saranno esclusi dal concorso.
I vincitori riceveranno comunicazione scritta dal Convitto sull’esito favorevole del concorso e
dovranno dare, entro 20 giorni dalla avvenuta notificazione a pena di decadenza da ogni diritto,
comunicazione di accettazione a mezzo posta cartacea o posta elettronica certificata (PEC).
Un’apposita commissione interna (Commissione borse di studio e riduzioni rette) vaglierà la
documentazione e stilerà una graduatoria sulla base del percorso scolastico di eccellenza, delle
condizioni economiche eventualmente attestate dalla famiglia (attraverso modello ISEE o
documentazione alternativa corrispondente in vigore nei paesi di provenienza).
Il conferimento delle borse di studio sarà deliberato con giudizio insindacabile del Consiglio di
Amministrazione del Convitto, sentito il parere dell’apposita commissione, che si esprimerà anche
in merito all’accoglienza dei ricorsi. Al Rettore -Dirigente Scolastico spetta comunque la decisione
finale per l’ammissione definitiva dei candidati.
Le borse di studio che risulteranno disponibili a seguito di rinuncia da parte dei vincitori saranno
conferite, seguendo l’ordine di graduatoria, ad altri aspiranti meritevoli del beneficio.
ART. 6 – DURATA E NATURA DEL BENEFICIO
I vincitori del concorso godranno del beneficio, salvo i casi di rinuncia, revoca o sospensione del
beneficio stesso. I vincitori della borsa di studio non hanno diritto ad altre forme di riduzione della
retta o ad altre di borse di studio o a contributi a qualunque titolo conferiti da enti pubblici o privati.
Gli iscritti alla classe prima vedranno rinnovata la borsa di studio per la classe seconda se ottengono
la promozione a giugno. Per gli iscritti alle classi successive alla prima la borsa di studio avrà
validità solo di un anno scolastico.
Le borse di studio comprendono:
a) Borsa di studio per semiconvittore a copertura parziale della retta fino all’85%.
b) Borsa di studio per convittore a copertura parziale della retta fino all’85%.
Tipologia di
retta
Natura del beneficio
Retta per
semiconvittori
Pranzo, merenda, utilizzo delle strutture quali: laboratori, biblioteca,
internet wifi, servizio fotocopie durante il tempo scuola e offerta
formativa dei Licei.
Retta per
convittori
Vitto, alloggio, servizio lavanderia e stireria, servizio infermeria e
assistenza sanitaria limitatamente all’acquisto di farmaci di uso
comune e interventi del medico dell’istituto, utilizzo delle strutture
quali: laboratori, biblioteca, internet wifi, servizio fotocopie, attività
ricreative e culturali organizzate dai Centri Residenziali e l’offerta
formativa dei Licei.
ART. 7 – GRADUATORIA
Le domande di partecipazione al concorso saranno esaminate, al fine dell’ammissione al beneficio,
da una commissione all’uopo costituita dal Dirigente scolastico. Qualora le domande superassero le
borse a concorso la competente Commissione provvederà alla formulazione di una graduatoria.
Per la formulazione della graduatoria si osserveranno i seguenti punteggi.
Valutazione delle condizioni familiari:
 Candidato orfano di entrambi i genitori: punti 9
 Candidato orfano di un genitore: punti 8
 Candidato i cui genitori risultino entrambi disoccupati o inabili al lavoro: punti 6
 Candidato appartenente ad una famiglia in cui un genitore risulti inabile o disoccupato:
punti 4
 Per ogni familiare a carico (sono considerati figli a carico, oltre ai figli minorenni anche i
figli maggiorenni fino al 26^ anno di età che siano studenti e non abbiano redditi propri) si
attribuirà in aggiunta al punteggio sopra indicato: punti 1
Valutazione delle condizioni economiche:
 ISEE da € 0.000.= a € 5.000: punti 12
 ISEE da € 5.001.= a € 10.000: punti10
 ISEE da € 10.001.= a € 15.000: punti 8
 ISEE da € 15.001.= a € 20.000: punti 6
ART 8 – MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Le domande, compilate dai genitori o tutori dovranno essere inviate o consegnate all’Ufficio
Informazioni del Convitto Nazionale di Torino entro e non oltre il 10 gennaio 2018 . Tutta la
modulistica, i regolamenti d’istituto e dei Centri residenziali e la presentazione dell’Istituto sono
reperibili sul sito internet www.cnuto.gov.it .
Torino, 24 novembre 2017
IL RETTORE DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof.ssa. Giulia Guglielmini
(Firma autografa sostituita a mezzo stampa,ex art. 3, co 2, D. Lgs. 39/93)
CONVITTO NAZIONALE UMBERTO I
Scuola Primaria – Scuola Secondaria I grado
Liceo Classico Europeo - Liceo Scientifico Internazionale
Liceo Scientifico Cambridge International – Liceo Economico Sociale
via Bligny, 1 bis 10122 TORINO C.F. 80088620010
011.4338740 / 011.4396735
e-mail: convittonazionale@cnuto.it sito web: www.cnuto.gov.it
DOMANDA DI BORSA DI STUDI PER L’A. S. _____________
RISERVATA A:
□ STUDENTI STRANIERI RESIDENTI IN ITALIA
□ STUDENTI STRANIERI RESIDENTI ALL’ESTERO
□ STUDENTI DI ORIGINE ITALIANA RESIDENTI ALL’ESTERO (IRE)
Al Rettore del Convitto Nazionale
“Umberto I “ di Torino
Dati primo genitore
Il sottoscritto/ la sottoscritta:
Cognome ________________________________ Nome ____________________________________
Nato il / / Cittadinanza_________________________________ Sesso________
Stato di nascita __________________________________________
Documento identità :
___________________________________Numero____________________________________
In qualità di □ Padre □ Madre □ Tutore
Residenza:
Via _______________________________________ N._______ Codice postale ________________
Città __________________________ Provincia ____________________ Stato ________________
Divorziato/ separato □ si □ no Affido congiunto □ si □ no
RECARPITI:
______________________ _______________________ _______________________________
telefono casa telefono lavoro cellulare
Indirizzo di posta elettronica _____________________________________________________
Dati secondo genitore
Il sottoscritto/ la sottoscritta:
Cognome ________________________________ Nome ____________________________________
Nato/a il / / Cittadinanza_________________________________ Sesso________
Stato di nascita__________________________________________
Documento d’identità
________________________________________ Numero ____________________________________
In qualità di □ Padre □ Madre □ Tutore
Residenza:
Via _______________________________________ N._______ Codice postale ________________
Città __________________________ Provincia ____________________ Stato ________________
Divorziato/ separato □ si □ no Affido congiunto □ si □ no
RECAPITI:
_____________________ _______________________ _______________________________
telefono casa telefono lavoro cellulare
Indirizzo di posta elettronica _____________________________________________________
CHIEDE
Di poter partecipare alla selezione per l’anno scolastico _____________ di
una borsa di studio e all’iscrizione a Codesto Convitto in qualità di:
□ Convittore/convittrice □ Semiconvittore/ semiconvittrice
Di poter iscrivere il proprio figlio/figlia al
□ Liceo Classico Europeo □ sez. tedesco □ sez. francese
□ Liceo Scientifico Internazionale □ spagnolo □ cinese
□ Liceo Cambridge International
Studente
Cognome ________________________________ Nome ________________________________
Nato/a il ______/_______/_______ Sesso______ Stato di nascita_______________________
Cittadinanza___________________
Residenza:
Via _______________________________________ N._______ Codice postale ________________
Città __________________________ Provincia ____________________ Stato ________________
Scuola di provenienza _________________________________________________________________
Lingua straniera studiata nella scuola di provenienza:
□ inglese □ francese □ spagnolo □ tedesco
E’ stato sottoposto alle vaccinazioni obbligatorie □ si □ no
Informazioni sulla famiglia
Cognome Nome Data di nascita Stato di nascita Grado di parentela
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
Il sottoscritto ________________________________dichiara di conoscere le
condizioni e le norme regolamentari che governano il Convitto per quanto
attiene la posizione di convittore/semiconvittore, obbligandosi per sé e per _l_
propri_ figli_ ad uniformarsi alle medesime senza riserva ed a quelle altre
stabilite dalle autorità competenti.
Dichiara inoltre di essere consapevole che la scuola può utilizzare i dati
contenuti nella presente autocertificazione esclusivamente nell’ambito e per i
fini istituzionali propri della Pubblica Amministrazione (Legge 31.12.1996, n.
675 “Tutela della privacy” - art. 27).
Data ________________ Firma __________________________________Il Consiglio di Amministrazione del Convitto Nazionale “Umberto I“ di Torino intende
promuovere un fondo per l’assegnazione di borse di studio per merito e reddito, per studenti
stranieri e italiani residenti all’estero.
Sulla base di quanto sopra, per l’anno scolastico 2018-2019, il Convitto Nazionale “Umberto I” di
Torino istituisce un bando di selezione riservato studenti stranieri e italiani residenti all’estero a
copertura parziale fino all’85% della retta annuale per l’iscrizione al primo anno del Liceo Classico
Europeo, Liceo Scientifico Internazionale, Liceo Cambridge e Liceo economico sociale, come
convittori o semiconvittori.
E’ indispensabile che il candidato unisca, all’interesse e all’impegno nello studio, la disponibilità
alla vita in comune, all’accettazione delle regole di vita collegiale, alla tolleranza e alla
comprensione di opinioni e atteggiamenti diversi dai propri; l’ospitalità è soggetta alle norme di
regolamento interno in vigore presso il Convitto stesso.
Destinatari delle borse sono:
A. studenti stranieri che risiedono in Italia;
B. studenti stranieri che risiedono all’estero che intendono intraprendere il percorso formativo
liceale o già iscritti ai licei interni al Convitto Nazionale Umberto I;
C. studenti italiani residenti stabilmente all’estero con la famiglia (I.R.E) che intendono
intraprendere il percorso formativo liceale in Italia.
ART.1 – CONCORSO
Per l’anno scolastico 2018/2019 vengono messe a bando n° 7 borse di studio per un totale di €
16.000,00 così suddivise:
CASO A: studenti stranieri che risiedono in Italia
N. 2 Borse di studio per semiconvitto e convitto a copertura parziale della retta fino all’85%
del valore complessivo di € 3.570,00.
 1 borsa per l’iscrizione alla classe prima LCE-LSI-LSCI-LES del valore di € 1.785,00
 1 borsa per l’iscrizione alla classe successiva LCE-LSI-LSCI-LES del valore di € 1.785,00
CASO B: studenti stranieri che risiedono all’estero
N. 4 Borse di studio per convitto a copertura parziale della retta fino all’85% del valore
complessivo di € 10.608,00.
 2 borse per l’iscrizione alla classe prima LCE-LSI-LSCI-LES del valore di € 3.519,00
 2 borse per l’iscrizione ad una classe successiva LCE-LSI-LSCI-LES del valore di €
1.785,00
CASO C: studenti italiani che risiedono stabilmente all’estero (I.R.E.)
N. 1 Borse di studio per convitto del valore complessivo di € 1.822,00 a copertura parziale
della retta fino all’85%..
 1 borsa per l’iscrizione alla classe prima LCE-LSI-LSCI-LES del valore di € 1.822,00
ART. 2 – REQUISITI PER L’AMMISSIONE AL CONCORSO
Requisiti fondamentali per l’accesso alla borsa di studio:
CASO A – Studenti stranieri iscritti e frequentanti in Italia , nell’anno scolastico 2017/2018, la
Scuola Secondaria di I grado:
1) Essere cittadini stranieri
2) Essere residenti in Italia
3) Appartenere a famiglia con ISEE non superiore a € 20.000,00. Il requisito dell’ISEE non è
richiesto per famiglie con più di 3 figli
4) Merito desunto dall’analisi dei documenti di valutazione scolastica
CASO B – studenti stranieri che risiedono all’estero:
1) Essere cittadini stranieri
2) Essere residenti all’estero
3) Aver frequentato regolarmente nell’anno scolastico precedente a quello in corso
4) Merito desunto dall’analisi dei documenti di valutazione scolastica
5) Appartenere a famiglia con ISEE non superiore a € 20.000,00.Il requisito dell’ISEE non è
richiesto per famiglie con più di 3 figli.
6) Per l’iscrizione al primo anno di liceo i candidati dovranno dimostrare una competenza
minima di lingua italiana certificata da un attestato di livello A1 (per es. CILS A1, CELI 1) o
da un attestato di competenza linguistica equivalente rilasciato da un Ente o scuola di lingue
locale (per es. Istituto Italiano di Cultura, Sezione della Dante Alighieri etc.)
7) Per gli anni successivi al primo i candidati alla borsa di studio dovranno aver conseguito una
media dei voti pari o superiore a 8 nell’anno precedente.
CASO C – studenti italiani residenti stabilmente all’estero (I.R.E):
1) Essere cittadini italiani
2) Essere residenti all’estero
3) Aver frequentato regolarmente nell’anno scolastico precedente a quello in corso
4) Merito desunto dall’analisi dei documenti di valutazione scolasti
5) Appartenere a famiglia con ISEE non superiore a € 20.000,00. Il requisito dell’ISEE non è
richiesto per famiglie con più di 3 figli
6) Per l’iscrizione al primo anno di liceo i candidati dovranno dimostrare una competenza
minima di lingua italiana certificata da un attestato di livello A1 (per es. CILS A1, CELI 1,)
o da un attestato di competenza linguistica equivalente rilasciato da un Ente o scuola di
lingue locale (per es. Istituto Italiano di Cultura, Sezione della Dante Alighieri etc.).
ART. 3 – DOMANDA DI AMMISSIONE AL CONCORSO
La domanda di ammissione al concorso, redatta su carta semplice da chi esercita la potestà
genitoriale secondo il fac-simile allegato al presente bando, e corredata dai documenti indicati
all’articolo successivo, dovrà essere inviata entro il 10 gennaio 2018 al RETTORE DIRIGENTE
SCOLASTICO DEL CONVITTO NAZIONALE “UMBERTO I” VIA BLIGNY, 1 BIS 10122
TORINO via raccomandata (fa fede il timbro postale), inoltre la domanda potrà pervenire anche
via posta certificata convittonazionale@pec.cnuto.it (funziona solo se si scrive da un indirizzo di
posta certificata).
ART. 4 – DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA DOMANDA
Alla domanda dovranno essere allegati i seguenti documenti, esenti da imposta di bollo, a norma
delle vigenti disposizioni:
a) Lettera di presentazione personale (controfirmata dal genitore), dove il candidato illustra le
motivazioni che lo spingono a frequentare i licei annessi al Convitto ed in cui si impegna a
rispettare le regole della vita comunitaria dei centri residenziali. Sono tenuti a presentare la
lettera di motivazione solo i candidati che richiedono per la prima volta la borsa di studio.
b) Certificato scolastico rilasciato dalla scuola di provenienza attestante la regolare frequenza
per l’anno scolastico precedente:
1. in caso di iscrizione alla prima classe: le valutazioni (pagelle) degli ultimi due anni e
lettera di presentazione dell’allievo di un insegnante della scuola di provenienza;
2. in caso di iscrizione agli anni successivi alla prima classe si richiede la pagella dell’anno
scolastico precedente.
c) Certificazione ISEE o documentazione alternativa corrispondente in vigore nei paesi di
provenienza.
d) Stato di famiglia e certificato di residenza rilasciato dall’autorità municipale.
e) Fotocopia del passaporto o documento di identità.
f) Domanda di iscrizione ai licei e al Centro residenziale per gli studenti convittori.
g) Per gli studenti convittori: certificato medico attestante l’idoneità psicofisica nonché
certificato delle vaccinazioni sanitarie obbligatorie
h) Tutti gli altri documenti che i concorrenti ritengono di produrre nel proprio interesse,
compresi quelli idonei a dimostrare l’appartenenza a determinate categorie di cittadini
(orfani, invalidi civili e altre categorie assimilabili).
I documenti di cui alle precedenti lettere c-d possono essere sostituiti da autocertificazione
ai sensi dell’art. 46 del D.P.R. 445/2000.
ART. 5 – CRITERI DI ESCLUSIONE E MODALITA’ DI CONFERIMENTO DEI POSTI
I concorrenti che non abbiano presentato nel termine fissato la documentazione richiesta o che non
siano in possesso dei requisiti previsti dal presente bando saranno esclusi dal concorso.
I vincitori riceveranno comunicazione scritta dal Convitto sull’esito favorevole del concorso e
dovranno dare, entro 20 giorni dalla avvenuta notificazione a pena di decadenza da ogni diritto,
comunicazione di accettazione a mezzo posta cartacea o posta elettronica certificata (PEC).
Un’apposita commissione interna (Commissione borse di studio e riduzioni rette) vaglierà la
documentazione e stilerà una graduatoria sulla base del percorso scolastico di eccellenza, delle
condizioni economiche eventualmente attestate dalla famiglia (attraverso modello ISEE o
documentazione alternativa corrispondente in vigore nei paesi di provenienza).
Il conferimento delle borse di studio sarà deliberato con giudizio insindacabile del Consiglio di
Amministrazione del Convitto, sentito il parere dell’apposita commissione, che si esprimerà anche
in merito all’accoglienza dei ricorsi. Al Rettore -Dirigente Scolastico spetta comunque la decisione
finale per l’ammissione definitiva dei candidati.
Le borse di studio che risulteranno disponibili a seguito di rinuncia da parte dei vincitori saranno
conferite, seguendo l’ordine di graduatoria, ad altri aspiranti meritevoli del beneficio.
ART. 6 – DURATA E NATURA DEL BENEFICIO
I vincitori del concorso godranno del beneficio, salvo i casi di rinuncia, revoca o sospensione del
beneficio stesso. I vincitori della borsa di studio non hanno diritto ad altre forme di riduzione della
retta o ad altre di borse di studio o a contributi a qualunque titolo conferiti da enti pubblici o privati.
Gli iscritti alla classe prima vedranno rinnovata la borsa di studio per la classe seconda se ottengono
la promozione a giugno. Per gli iscritti alle classi successive alla prima la borsa di studio avrà
validità solo di un anno scolastico.
Le borse di studio comprendono:
a) Borsa di studio per semiconvittore a copertura parziale della retta fino all’85%.
b) Borsa di studio per convittore a copertura parziale della retta fino all’85%.
Tipologia di
retta
Natura del beneficio
Retta per
semiconvittori
Pranzo, merenda, utilizzo delle strutture quali: laboratori, biblioteca,
internet wifi, servizio fotocopie durante il tempo scuola e offerta
formativa dei Licei.
Retta per
convittori
Vitto, alloggio, servizio lavanderia e stireria, servizio infermeria e
assistenza sanitaria limitatamente all’acquisto di farmaci di uso
comune e interventi del medico dell’istituto, utilizzo delle strutture
quali: laboratori, biblioteca, internet wifi, servizio fotocopie, attività
ricreative e culturali organizzate dai Centri Residenziali e l’offerta
formativa dei Licei.
ART. 7 – GRADUATORIA
Le domande di partecipazione al concorso saranno esaminate, al fine dell’ammissione al beneficio,
da una commissione all’uopo costituita dal Dirigente scolastico. Qualora le domande superassero le
borse a concorso la competente Commissione provvederà alla formulazione di una graduatoria.
Per la formulazione della graduatoria si osserveranno i seguenti punteggi.
Valutazione delle condizioni familiari:
 Candidato orfano di entrambi i genitori: punti 9
 Candidato orfano di un genitore: punti 8
 Candidato i cui genitori risultino entrambi disoccupati o inabili al lavoro: punti 6
 Candidato appartenente ad una famiglia in cui un genitore risulti inabile o disoccupato:
punti 4
 Per ogni familiare a carico (sono considerati figli a carico, oltre ai figli minorenni anche i
figli maggiorenni fino al 26^ anno di età che siano studenti e non abbiano redditi propri) si
attribuirà in aggiunta al punteggio sopra indicato: punti 1
Valutazione delle condizioni economiche:
 ISEE da € 0.000.= a € 5.000: punti 12
 ISEE da € 5.001.= a € 10.000: punti10
 ISEE da € 10.001.= a € 15.000: punti 8
 ISEE da € 15.001.= a € 20.000: punti 6
ART 8 – MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Le domande, compilate dai genitori o tutori dovranno essere inviate o consegnate all’Ufficio
Informazioni del Convitto Nazionale di Torino entro e non oltre il 10 gennaio 2018 . Tutta la
modulistica, i regolamenti d’istituto e dei Centri residenziali e la presentazione dell’Istituto sono
reperibili sul sito internet www.cnuto.gov.it .
Torino, 24 novembre 2017
IL RETTORE DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof.ssa. Giulia Guglielmini
(Firma autografa sostituita a mezzo stampa,ex art. 3, co 2, D. Lgs. 39/93)
CONVITTO NAZIONALE UMBERTO I
Scuola Primaria – Scuola Secondaria I grado
Liceo Classico Europeo - Liceo Scientifico Internazionale
Liceo Scientifico Cambridge International – Liceo Economico Sociale
via Bligny, 1 bis 10122 TORINO C.F. 80088620010
011.4338740 / 011.4396735
e-mail: convittonazionale@cnuto.it sito web: www.cnuto.gov.it
DOMANDA DI BORSA DI STUDI PER L’A. S. _____________
RISERVATA A:
□ STUDENTI STRANIERI RESIDENTI IN ITALIA
□ STUDENTI STRANIERI RESIDENTI ALL’ESTERO
□ STUDENTI DI ORIGINE ITALIANA RESIDENTI ALL’ESTERO (IRE)
Al Rettore del Convitto Nazionale
“Umberto I “ di Torino
Dati primo genitore
Il sottoscritto/ la sottoscritta:
Cognome ________________________________ Nome ____________________________________
Nato il / / Cittadinanza_________________________________ Sesso________
Stato di nascita __________________________________________
Documento identità :
___________________________________Numero____________________________________
In qualità di □ Padre □ Madre □ Tutore
Residenza:
Via _______________________________________ N._______ Codice postale ________________
Città __________________________ Provincia ____________________ Stato ________________
Divorziato/ separato □ si □ no Affido congiunto □ si □ no
RECARPITI:
______________________ _______________________ _______________________________
telefono casa telefono lavoro cellulare
Indirizzo di posta elettronica _____________________________________________________
Dati secondo genitore
Il sottoscritto/ la sottoscritta:
Cognome ________________________________ Nome ____________________________________
Nato/a il / / Cittadinanza_________________________________ Sesso________
Stato di nascita__________________________________________
Documento d’identità
________________________________________ Numero ____________________________________
In qualità di □ Padre □ Madre □ Tutore
Residenza:
Via _______________________________________ N._______ Codice postale ________________
Città __________________________ Provincia ____________________ Stato ________________
Divorziato/ separato □ si □ no Affido congiunto □ si □ no
RECAPITI:
_____________________ _______________________ _______________________________
telefono casa telefono lavoro cellulare
Indirizzo di posta elettronica _____________________________________________________
CHIEDE
Di poter partecipare alla selezione per l’anno scolastico _____________ di
una borsa di studio e all’iscrizione a Codesto Convitto in qualità di:
□ Convittore/convittrice □ Semiconvittore/ semiconvittrice
Di poter iscrivere il proprio figlio/figlia al
□ Liceo Classico Europeo □ sez. tedesco □ sez. francese
□ Liceo Scientifico Internazionale □ spagnolo □ cinese
□ Liceo Cambridge International
Studente
Cognome ________________________________ Nome ________________________________
Nato/a il ______/_______/_______ Sesso______ Stato di nascita_______________________
Cittadinanza___________________
Residenza:
Via _______________________________________ N._______ Codice postale ________________
Città __________________________ Provincia ____________________ Stato ________________
Scuola di provenienza _________________________________________________________________
Lingua straniera studiata nella scuola di provenienza:
□ inglese □ francese □ spagnolo □ tedesco
E’ stato sottoposto alle vaccinazioni obbligatorie □ si □ no
Informazioni sulla famiglia
Cognome Nome Data di nascita Stato di nascita Grado di parentela
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
Il sottoscritto ________________________________dichiara di conoscere le
condizioni e le norme regolamentari che governano il Convitto per quanto
attiene la posizione di convittore/semiconvittore, obbligandosi per sé e per _l_
propri_ figli_ ad uniformarsi alle medesime senza riserva ed a quelle altre
stabilite dalle autorità competenti.
Dichiara inoltre di essere consapevole che la scuola può utilizzare i dati
contenuti nella presente autocertificazione esclusivamente nell’ambito e per i
fini istituzionali propri della Pubblica Amministrazione (Legge 31.12.1996, n.
675 “Tutela della privacy” - art. 27).
Data ________________ Firma __________________________________Il Consiglio di Amministrazione del Convitto Nazionale “Umberto I“ di Torino intende
promuovere un fondo per l’assegnazione di borse di studio per merito e reddito, per studenti
stranieri e italiani residenti all’estero.
Sulla base di quanto sopra, per l’anno scolastico 2018-2019, il Convitto Nazionale “Umberto I” di
Torino istituisce un bando di selezione riservato studenti stranieri e italiani residenti all’estero a
copertura parziale fino all’85% della retta annuale per l’iscrizione al primo anno del Liceo Classico
Europeo, Liceo Scientifico Internazionale, Liceo Cambridge e Liceo economico sociale, come
convittori o semiconvittori.
E’ indispensabile che il candidato unisca, all’interesse e all’impegno nello studio, la disponibilità
alla vita in comune, all’accettazione delle regole di vita collegiale, alla tolleranza e alla
comprensione di opinioni e atteggiamenti diversi dai propri; l’ospitalità è soggetta alle norme di
regolamento interno in vigore presso il Convitto stesso.
Destinatari delle borse sono:
A. studenti stranieri che risiedono in Italia;
B. studenti stranieri che risiedono all’estero che intendono intraprendere il percorso formativo
liceale o già iscritti ai licei interni al Convitto Nazionale Umberto I;
C. studenti italiani residenti stabilmente all’estero con la famiglia (I.R.E) che intendono
intraprendere il percorso formativo liceale in Italia.
ART.1 – CONCORSO
Per l’anno scolastico 2018/2019 vengono messe a bando n° 7 borse di studio per un totale di €
16.000,00 così suddivise:
CASO A: studenti stranieri che risiedono in Italia
N. 2 Borse di studio per semiconvitto e convitto a copertura parziale della retta fino all’85%
del valore complessivo di € 3.570,00.
 1 borsa per l’iscrizione alla classe prima LCE-LSI-LSCI-LES del valore di € 1.785,00
 1 borsa per l’iscrizione alla classe successiva LCE-LSI-LSCI-LES del valore di € 1.785,00
CASO B: studenti stranieri che risiedono all’estero
N. 4 Borse di studio per convitto a copertura parziale della retta fino all’85% del valore
complessivo di € 10.608,00.
 2 borse per l’iscrizione alla classe prima LCE-LSI-LSCI-LES del valore di € 3.519,00
 2 borse per l’iscrizione ad una classe successiva LCE-LSI-LSCI-LES del valore di €
1.785,00
CASO C: studenti italiani che risiedono stabilmente all’estero (I.R.E.)
N. 1 Borse di studio per convitto del valore complessivo di € 1.822,00 a copertura parziale
della retta fino all’85%..
 1 borsa per l’iscrizione alla classe prima LCE-LSI-LSCI-LES del valore di € 1.822,00
ART. 2 – REQUISITI PER L’AMMISSIONE AL CONCORSO
Requisiti fondamentali per l’accesso alla borsa di studio:
CASO A – Studenti stranieri iscritti e frequentanti in Italia , nell’anno scolastico 2017/2018, la
Scuola Secondaria di I grado:
1) Essere cittadini stranieri
2) Essere residenti in Italia
3) Appartenere a famiglia con ISEE non superiore a € 20.000,00. Il requisito dell’ISEE non è
richiesto per famiglie con più di 3 figli
4) Merito desunto dall’analisi dei documenti di valutazione scolastica
CASO B – studenti stranieri che risiedono all’estero:
1) Essere cittadini stranieri
2) Essere residenti all’estero
3) Aver frequentato regolarmente nell’anno scolastico precedente a quello in corso
4) Merito desunto dall’analisi dei documenti di valutazione scolastica
5) Appartenere a famiglia con ISEE non superiore a € 20.000,00.Il requisito dell’ISEE non è
richiesto per famiglie con più di 3 figli.
6) Per l’iscrizione al primo anno di liceo i candidati dovranno dimostrare una competenza
minima di lingua italiana certificata da un attestato di livello A1 (per es. CILS A1, CELI 1) o
da un attestato di competenza linguistica equivalente rilasciato da un Ente o scuola di lingue
locale (per es. Istituto Italiano di Cultura, Sezione della Dante Alighieri etc.)
7) Per gli anni successivi al primo i candidati alla borsa di studio dovranno aver conseguito una
media dei voti pari o superiore a 8 nell’anno precedente.
CASO C – studenti italiani residenti stabilmente all’estero (I.R.E):
1) Essere cittadini italiani
2) Essere residenti all’estero
3) Aver frequentato regolarmente nell’anno scolastico precedente a quello in corso
4) Merito desunto dall’analisi dei documenti di valutazione scolasti
5) Appartenere a famiglia con ISEE non superiore a € 20.000,00. Il requisito dell’ISEE non è
richiesto per famiglie con più di 3 figli
6) Per l’iscrizione al primo anno di liceo i candidati dovranno dimostrare una competenza
minima di lingua italiana certificata da un attestato di livello A1 (per es. CILS A1, CELI 1,)
o da un attestato di competenza linguistica equivalente rilasciato da un Ente o scuola di
lingue locale (per es. Istituto Italiano di Cultura, Sezione della Dante Alighieri etc.).
ART. 3 – DOMANDA DI AMMISSIONE AL CONCORSO
La domanda di ammissione al concorso, redatta su carta semplice da chi esercita la potestà
genitoriale secondo il fac-simile allegato al presente bando, e corredata dai documenti indicati
all’articolo successivo, dovrà essere inviata entro il 10 gennaio 2018 al RETTORE DIRIGENTE
SCOLASTICO DEL CONVITTO NAZIONALE “UMBERTO I” VIA BLIGNY, 1 BIS 10122
TORINO via raccomandata (fa fede il timbro postale), inoltre la domanda potrà pervenire anche
via posta certificata convittonazionale@pec.cnuto.it (funziona solo se si scrive da un indirizzo di
posta certificata).
ART. 4 – DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA DOMANDA
Alla domanda dovranno essere allegati i seguenti documenti, esenti da imposta di bollo, a norma
delle vigenti disposizioni:
a) Lettera di presentazione personale (controfirmata dal genitore), dove il candidato illustra le
motivazioni che lo spingono a frequentare i licei annessi al Convitto ed in cui si impegna a
rispettare le regole della vita comunitaria dei centri residenziali. Sono tenuti a presentare la
lettera di motivazione solo i candidati che richiedono per la prima volta la borsa di studio.
b) Certificato scolastico rilasciato dalla scuola di provenienza attestante la regolare frequenza
per l’anno scolastico precedente:
1. in caso di iscrizione alla prima classe: le valutazioni (pagelle) degli ultimi due anni e
lettera di presentazione dell’allievo di un insegnante della scuola di provenienza;
2. in caso di iscrizione agli anni successivi alla prima classe si richiede la pagella dell’anno
scolastico precedente.
c) Certificazione ISEE o documentazione alternativa corrispondente in vigore nei paesi di
provenienza.
d) Stato di famiglia e certificato di residenza rilasciato dall’autorità municipale.
e) Fotocopia del passaporto o documento di identità.
f) Domanda di iscrizione ai licei e al Centro residenziale per gli studenti convittori.
g) Per gli studenti convittori: certificato medico attestante l’idoneità psicofisica nonché
certificato delle vaccinazioni sanitarie obbligatorie
h) Tutti gli altri documenti che i concorrenti ritengono di produrre nel proprio interesse,
compresi quelli idonei a dimostrare l’appartenenza a determinate categorie di cittadini
(orfani, invalidi civili e altre categorie assimilabili).
I documenti di cui alle precedenti lettere c-d possono essere sostituiti da autocertificazione
ai sensi dell’art. 46 del D.P.R. 445/2000.
ART. 5 – CRITERI DI ESCLUSIONE E MODALITA’ DI CONFERIMENTO DEI POSTI
I concorrenti che non abbiano presentato nel termine fissato la documentazione richiesta o che non
siano in possesso dei requisiti previsti dal presente bando saranno esclusi dal concorso.
I vincitori riceveranno comunicazione scritta dal Convitto sull’esito favorevole del concorso e
dovranno dare, entro 20 giorni dalla avvenuta notificazione a pena di decadenza da ogni diritto,
comunicazione di accettazione a mezzo posta cartacea o posta elettronica certificata (PEC).
Un’apposita commissione interna (Commissione borse di studio e riduzioni rette) vaglierà la
documentazione e stilerà una graduatoria sulla base del percorso scolastico di eccellenza, delle
condizioni economiche eventualmente attestate dalla famiglia (attraverso modello ISEE o
documentazione alternativa corrispondente in vigore nei paesi di provenienza).
Il conferimento delle borse di studio sarà deliberato con giudizio insindacabile del Consiglio di
Amministrazione del Convitto, sentito il parere dell’apposita commissione, che si esprimerà anche
in merito all’accoglienza dei ricorsi. Al Rettore -Dirigente Scolastico spetta comunque la decisione
finale per l’ammissione definitiva dei candidati.
Le borse di studio che risulteranno disponibili a seguito di rinuncia da parte dei vincitori saranno
conferite, seguendo l’ordine di graduatoria, ad altri aspiranti meritevoli del beneficio.
ART. 6 – DURATA E NATURA DEL BENEFICIO
I vincitori del concorso godranno del beneficio, salvo i casi di rinuncia, revoca o sospensione del
beneficio stesso. I vincitori della borsa di studio non hanno diritto ad altre forme di riduzione della
retta o ad altre di borse di studio o a contributi a qualunque titolo conferiti da enti pubblici o privati.
Gli iscritti alla classe prima vedranno rinnovata la borsa di studio per la classe seconda se ottengono
la promozione a giugno. Per gli iscritti alle classi successive alla prima la borsa di studio avrà
validità solo di un anno scolastico.
Le borse di studio comprendono:
a) Borsa di studio per semiconvittore a copertura parziale della retta fino all’85%.
b) Borsa di studio per convittore a copertura parziale della retta fino all’85%.
Tipologia di
retta
Natura del beneficio
Retta per
semiconvittori
Pranzo, merenda, utilizzo delle strutture quali: laboratori, biblioteca,
internet wifi, servizio fotocopie durante il tempo scuola e offerta
formativa dei Licei.
Retta per
convittori
Vitto, alloggio, servizio lavanderia e stireria, servizio infermeria e
assistenza sanitaria limitatamente all’acquisto di farmaci di uso
comune e interventi del medico dell’istituto, utilizzo delle strutture
quali: laboratori, biblioteca, internet wifi, servizio fotocopie, attività
ricreative e culturali organizzate dai Centri Residenziali e l’offerta
formativa dei Licei.
ART. 7 – GRADUATORIA
Le domande di partecipazione al concorso saranno esaminate, al fine dell’ammissione al beneficio,
da una commissione all’uopo costituita dal Dirigente scolastico. Qualora le domande superassero le
borse a concorso la competente Commissione provvederà alla formulazione di una graduatoria.
Per la formulazione della graduatoria si osserveranno i seguenti punteggi.
Valutazione delle condizioni familiari:
 Candidato orfano di entrambi i genitori: punti 9
 Candidato orfano di un genitore: punti 8
 Candidato i cui genitori risultino entrambi disoccupati o inabili al lavoro: punti 6
 Candidato appartenente ad una famiglia in cui un genitore risulti inabile o disoccupato:
punti 4
 Per ogni familiare a carico (sono considerati figli a carico, oltre ai figli minorenni anche i
figli maggiorenni fino al 26^ anno di età che siano studenti e non abbiano redditi propri) si
attribuirà in aggiunta al punteggio sopra indicato: punti 1
Valutazione delle condizioni economiche:
 ISEE da € 0.000.= a € 5.000: punti 12
 ISEE da € 5.001.= a € 10.000: punti10
 ISEE da € 10.001.= a € 15.000: punti 8
 ISEE da € 15.001.= a € 20.000: punti 6
ART 8 – MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Le domande, compilate dai genitori o tutori dovranno essere inviate o consegnate all’Ufficio
Informazioni del Convitto Nazionale di Torino entro e non oltre il 10 gennaio 2018 . Tutta la
modulistica, i regolamenti d’istituto e dei Centri residenziali e la presentazione dell’Istituto sono
reperibili sul sito internet www.cnuto.gov.it .
Torino, 24 novembre 2017
IL RETTORE DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof.ssa. Giulia Guglielmini
(Firma autografa sostituita a mezzo stampa,ex art. 3, co 2, D. Lgs. 39/93)
CONVITTO NAZIONALE UMBERTO I
Scuola Primaria – Scuola Secondaria I grado
Liceo Classico Europeo - Liceo Scientifico Internazionale
Liceo Scientifico Cambridge International – Liceo Economico Sociale
via Bligny, 1 bis 10122 TORINO C.F. 80088620010
011.4338740 / 011.4396735
e-mail: convittonazionale@cnuto.it sito web: www.cnuto.gov.it
DOMANDA DI BORSA DI STUDI PER L’A. S. _____________
RISERVATA A:
□ STUDENTI STRANIERI RESIDENTI IN ITALIA
□ STUDENTI STRANIERI RESIDENTI ALL’ESTERO
□ STUDENTI DI ORIGINE ITALIANA RESIDENTI ALL’ESTERO (IRE)
Al Rettore del Convitto Nazionale
“Umberto I “ di Torino
Dati primo genitore
Il sottoscritto/ la sottoscritta:
Cognome ________________________________ Nome ____________________________________
Nato il / / Cittadinanza_________________________________ Sesso________
Stato di nascita __________________________________________
Documento identità :
___________________________________Numero____________________________________
In qualità di □ Padre □ Madre □ Tutore
Residenza:
Via _______________________________________ N._______ Codice postale ________________
Città __________________________ Provincia ____________________ Stato ________________
Divorziato/ separato □ si □ no Affido congiunto □ si □ no
RECARPITI:
______________________ _______________________ _______________________________
telefono casa telefono lavoro cellulare
Indirizzo di posta elettronica _____________________________________________________
Dati secondo genitore
Il sottoscritto/ la sottoscritta:
Cognome ________________________________ Nome ____________________________________
Nato/a il / / Cittadinanza_________________________________ Sesso________
Stato di nascita__________________________________________
Documento d’identità
________________________________________ Numero ____________________________________
In qualità di □ Padre □ Madre □ Tutore
Residenza:
Via _______________________________________ N._______ Codice postale ________________
Città __________________________ Provincia ____________________ Stato ________________
Divorziato/ separato □ si □ no Affido congiunto □ si □ no
RECAPITI:
_____________________ _______________________ _______________________________
telefono casa telefono lavoro cellulare
Indirizzo di posta elettronica _____________________________________________________
CHIEDE
Di poter partecipare alla selezione per l’anno scolastico _____________ di
una borsa di studio e all’iscrizione a Codesto Convitto in qualità di:
□ Convittore/convittrice □ Semiconvittore/ semiconvittrice
Di poter iscrivere il proprio figlio/figlia al
□ Liceo Classico Europeo □ sez. tedesco □ sez. francese
□ Liceo Scientifico Internazionale □ spagnolo □ cinese
□ Liceo Cambridge International
Studente
Cognome ________________________________ Nome ________________________________
Nato/a il ______/_______/_______ Sesso______ Stato di nascita_______________________
Cittadinanza___________________
Residenza:
Via _______________________________________ N._______ Codice postale ________________
Città __________________________ Provincia ____________________ Stato ________________
Scuola di provenienza _________________________________________________________________
Lingua straniera studiata nella scuola di provenienza:
□ inglese □ francese □ spagnolo □ tedesco
E’ stato sottoposto alle vaccinazioni obbligatorie □ si □ no
Informazioni sulla famiglia
Cognome Nome Data di nascita Stato di nascita Grado di parentela
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
Il sottoscritto ________________________________dichiara di conoscere le
condizioni e le norme regolamentari che governano il Convitto per quanto
attiene la posizione di convittore/semiconvittore, obbligandosi per sé e per _l_
propri_ figli_ ad uniformarsi alle medesime senza riserva ed a quelle altre
stabilite dalle autorità competenti.
Dichiara inoltre di essere consapevole che la scuola può utilizzare i dati
contenuti nella presente autocertificazione esclusivamente nell’ambito e per i
fini istituzionali propri della Pubblica Amministrazione (Legge 31.12.1996, n.
675 “Tutela della privacy” - art. 27).
Data ________________ Firma __________________________________Il Consiglio di Amministrazione del Convitto Nazionale “Umberto I“ di Torino intende
promuovere un fondo per l’assegnazione di borse di studio per merito e reddito, per studenti
stranieri e italiani residenti all’estero.
Sulla base di quanto sopra, per l’anno scolastico 2018-2019, il Convitto Nazionale “Umberto I” di
Torino istituisce un bando di selezione riservato studenti stranieri e italiani residenti all’estero a
copertura parziale fino all’85% della retta annuale per l’iscrizione al primo anno del Liceo Classico
Europeo, Liceo Scientifico Internazionale, Liceo Cambridge e Liceo economico sociale, come
convittori o semiconvittori.
E’ indispensabile che il candidato unisca, all’interesse e all’impegno nello studio, la disponibilità
alla vita in comune, all’accettazione delle regole di vita collegiale, alla tolleranza e alla
comprensione di opinioni e atteggiamenti diversi dai propri; l’ospitalità è soggetta alle norme di
regolamento interno in vigore presso il Convitto stesso.
Destinatari delle borse sono:
A. studenti stranieri che risiedono in Italia;
B. studenti stranieri che risiedono all’estero che intendono intraprendere il percorso formativo
liceale o già iscritti ai licei interni al Convitto Nazionale Umberto I;
C. studenti italiani residenti stabilmente all’estero con la famiglia (I.R.E) che intendono
intraprendere il percorso formativo liceale in Italia.
ART.1 – CONCORSO
Per l’anno scolastico 2018/2019 vengono messe a bando n° 7 borse di studio per un totale di €
16.000,00 così suddivise:
CASO A: studenti stranieri che risiedono in Italia
N. 2 Borse di studio per semiconvitto e convitto a copertura parziale della retta fino all’85%
del valore complessivo di € 3.570,00.
 1 borsa per l’iscrizione alla classe prima LCE-LSI-LSCI-LES del valore di € 1.785,00
 1 borsa per l’iscrizione alla classe successiva LCE-LSI-LSCI-LES del valore di € 1.785,00
CASO B: studenti stranieri che risiedono all’estero
N. 4 Borse di studio per convitto a copertura parziale della retta fino all’85% del valore
complessivo di € 10.608,00.
 2 borse per l’iscrizione alla classe prima LCE-LSI-LSCI-LES del valore di € 3.519,00
 2 borse per l’iscrizione ad una classe successiva LCE-LSI-LSCI-LES del valore di €
1.785,00
CASO C: studenti italiani che risiedono stabilmente all’estero (I.R.E.)
N. 1 Borse di studio per convitto del valore complessivo di € 1.822,00 a copertura parziale
della retta fino all’85%..
 1 borsa per l’iscrizione alla classe prima LCE-LSI-LSCI-LES del valore di € 1.822,00
ART. 2 – REQUISITI PER L’AMMISSIONE AL CONCORSO
Requisiti fondamentali per l’accesso alla borsa di studio:
CASO A – Studenti stranieri iscritti e frequentanti in Italia , nell’anno scolastico 2017/2018, la
Scuola Secondaria di I grado:
1) Essere cittadini stranieri
2) Essere residenti in Italia
3) Appartenere a famiglia con ISEE non superiore a € 20.000,00. Il requisito dell’ISEE non è
richiesto per famiglie con più di 3 figli
4) Merito desunto dall’analisi dei documenti di valutazione scolastica
CASO B – studenti stranieri che risiedono all’estero:
1) Essere cittadini stranieri
2) Essere residenti all’estero
3) Aver frequentato regolarmente nell’anno scolastico precedente a quello in corso
4) Merito desunto dall’analisi dei documenti di valutazione scolastica
5) Appartenere a famiglia con ISEE non superiore a € 20.000,00.Il requisito dell’ISEE non è
richiesto per famiglie con più di 3 figli.
6) Per l’iscrizione al primo anno di liceo i candidati dovranno dimostrare una competenza
minima di lingua italiana certificata da un attestato di livello A1 (per es. CILS A1, CELI 1) o
da un attestato di competenza linguistica equivalente rilasciato da un Ente o scuola di lingue
locale (per es. Istituto Italiano di Cultura, Sezione della Dante Alighieri etc.)
7) Per gli anni successivi al primo i candidati alla borsa di studio dovranno aver conseguito una
media dei voti pari o superiore a 8 nell’anno precedente.
CASO C – studenti italiani residenti stabilmente all’estero (I.R.E):
1) Essere cittadini italiani
2) Essere residenti all’estero
3) Aver frequentato regolarmente nell’anno scolastico precedente a quello in corso
4) Merito desunto dall’analisi dei documenti di valutazione scolasti
5) Appartenere a famiglia con ISEE non superiore a € 20.000,00. Il requisito dell’ISEE non è
richiesto per famiglie con più di 3 figli
6) Per l’iscrizione al primo anno di liceo i candidati dovranno dimostrare una competenza
minima di lingua italiana certificata da un attestato di livello A1 (per es. CILS A1, CELI 1,)
o da un attestato di competenza linguistica equivalente rilasciato da un Ente o scuola di
lingue locale (per es. Istituto Italiano di Cultura, Sezione della Dante Alighieri etc.).
ART. 3 – DOMANDA DI AMMISSIONE AL CONCORSO
La domanda di ammissione al concorso, redatta su carta semplice da chi esercita la potestà
genitoriale secondo il fac-simile allegato al presente bando, e corredata dai documenti indicati
all’articolo successivo, dovrà essere inviata entro il 10 gennaio 2018 al RETTORE DIRIGENTE
SCOLASTICO DEL CONVITTO NAZIONALE “UMBERTO I” VIA BLIGNY, 1 BIS 10122
TORINO via raccomandata (fa fede il timbro postale), inoltre la domanda potrà pervenire anche
via posta certificata convittonazionale@pec.cnuto.it (funziona solo se si scrive da un indirizzo di
posta certificata).
ART. 4 – DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA DOMANDA
Alla domanda dovranno essere allegati i seguenti documenti, esenti da imposta di bollo, a norma
delle vigenti disposizioni:
a) Lettera di presentazione personale (controfirmata dal genitore), dove il candidato illustra le
motivazioni che lo spingono a frequentare i licei annessi al Convitto ed in cui si impegna a
rispettare le regole della vita comunitaria dei centri residenziali. Sono tenuti a presentare la
lettera di motivazione solo i candidati che richiedono per la prima volta la borsa di studio.
b) Certificato scolastico rilasciato dalla scuola di provenienza attestante la regolare frequenza
per l’anno scolastico precedente:
1. in caso di iscrizione alla prima classe: le valutazioni (pagelle) degli ultimi due anni e
lettera di presentazione dell’allievo di un insegnante della scuola di provenienza;
2. in caso di iscrizione agli anni successivi alla prima classe si richiede la pagella dell’anno
scolastico precedente.
c) Certificazione ISEE o documentazione alternativa corrispondente in vigore nei paesi di
provenienza.
d) Stato di famiglia e certificato di residenza rilasciato dall’autorità municipale.
e) Fotocopia del passaporto o documento di identità.
f) Domanda di iscrizione ai licei e al Centro residenziale per gli studenti convittori.
g) Per gli studenti convittori: certificato medico attestante l’idoneità psicofisica nonché
certificato delle vaccinazioni sanitarie obbligatorie
h) Tutti gli altri documenti che i concorrenti ritengono di produrre nel proprio interesse,
compresi quelli idonei a dimostrare l’appartenenza a determinate categorie di cittadini
(orfani, invalidi civili e altre categorie assimilabili).
I documenti di cui alle precedenti lettere c-d possono essere sostituiti da autocertificazione
ai sensi dell’art. 46 del D.P.R. 445/2000.
ART. 5 – CRITERI DI ESCLUSIONE E MODALITA’ DI CONFERIMENTO DEI POSTI
I concorrenti che non abbiano presentato nel termine fissato la documentazione richiesta o che non
siano in possesso dei requisiti previsti dal presente bando saranno esclusi dal concorso.
I vincitori riceveranno comunicazione scritta dal Convitto sull’esito favorevole del concorso e
dovranno dare, entro 20 giorni dalla avvenuta notificazione a pena di decadenza da ogni diritto,
comunicazione di accettazione a mezzo posta cartacea o posta elettronica certificata (PEC).
Un’apposita commissione interna (Commissione borse di studio e riduzioni rette) vaglierà la
documentazione e stilerà una graduatoria sulla base del percorso scolastico di eccellenza, delle
condizioni economiche eventualmente attestate dalla famiglia (attraverso modello ISEE o
documentazione alternativa corrispondente in vigore nei paesi di provenienza).
Il conferimento delle borse di studio sarà deliberato con giudizio insindacabile del Consiglio di
Amministrazione del Convitto, sentito il parere dell’apposita commissione, che si esprimerà anche
in merito all’accoglienza dei ricorsi. Al Rettore -Dirigente Scolastico spetta comunque la decisione
finale per l’ammissione definitiva dei candidati.
Le borse di studio che risulteranno disponibili a seguito di rinuncia da parte dei vincitori saranno
conferite, seguendo l’ordine di graduatoria, ad altri aspiranti meritevoli del beneficio.
ART. 6 – DURATA E NATURA DEL BENEFICIO
I vincitori del concorso godranno del beneficio, salvo i casi di rinuncia, revoca o sospensione del
beneficio stesso. I vincitori della borsa di studio non hanno diritto ad altre forme di riduzione della
retta o ad altre di borse di studio o a contributi a qualunque titolo conferiti da enti pubblici o privati.
Gli iscritti alla classe prima vedranno rinnovata la borsa di studio per la classe seconda se ottengono
la promozione a giugno. Per gli iscritti alle classi successive alla prima la borsa di studio avrà
validità solo di un anno scolastico.
Le borse di studio comprendono:
a) Borsa di studio per semiconvittore a copertura parziale della retta fino all’85%.
b) Borsa di studio per convittore a copertura parziale della retta fino all’85%.
Tipologia di
retta
Natura del beneficio
Retta per
semiconvittori
Pranzo, merenda, utilizzo delle strutture quali: laboratori, biblioteca,
internet wifi, servizio fotocopie durante il tempo scuola e offerta
formativa dei Licei.
Retta per
convittori
Vitto, alloggio, servizio lavanderia e stireria, servizio infermeria e
assistenza sanitaria limitatamente all’acquisto di farmaci di uso
comune e interventi del medico dell’istituto, utilizzo delle strutture
quali: laboratori, biblioteca, internet wifi, servizio fotocopie, attività
ricreative e culturali organizzate dai Centri Residenziali e l’offerta
formativa dei Licei.
ART. 7 – GRADUATORIA
Le domande di partecipazione al concorso saranno esaminate, al fine dell’ammissione al beneficio,
da una commissione all’uopo costituita dal Dirigente scolastico. Qualora le domande superassero le
borse a concorso la competente Commissione provvederà alla formulazione di una graduatoria.
Per la formulazione della graduatoria si osserveranno i seguenti punteggi.
Valutazione delle condizioni familiari:
 Candidato orfano di entrambi i genitori: punti 9
 Candidato orfano di un genitore: punti 8
 Candidato i cui genitori risultino entrambi disoccupati o inabili al lavoro: punti 6
 Candidato appartenente ad una famiglia in cui un genitore risulti inabile o disoccupato:
punti 4
 Per ogni familiare a carico (sono considerati figli a carico, oltre ai figli minorenni anche i
figli maggiorenni fino al 26^ anno di età che siano studenti e non abbiano redditi propri) si
attribuirà in aggiunta al punteggio sopra indicato: punti 1
Valutazione delle condizioni economiche:
 ISEE da € 0.000.= a € 5.000: punti 12
 ISEE da € 5.001.= a € 10.000: punti10
 ISEE da € 10.001.= a € 15.000: punti 8
 ISEE da € 15.001.= a € 20.000: punti 6
ART 8 – MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Le domande, compilate dai genitori o tutori dovranno essere inviate o consegnate all’Ufficio
Informazioni del Convitto Nazionale di Torino entro e non oltre il 10 gennaio 2018 . Tutta la
modulistica, i regolamenti d’istituto e dei Centri residenziali e la presentazione dell’Istituto sono
reperibili sul sito internet www.cnuto.gov.it .
Torino, 24 novembre 2017
IL RETTORE DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof.ssa. Giulia Guglielmini
(Firma autografa sostituita a mezzo stampa,ex art. 3, co 2, D. Lgs. 39/93)
CONVITTO NAZIONALE UMBERTO I
Scuola Primaria – Scuola Secondaria I grado
Liceo Classico Europeo - Liceo Scientifico Internazionale
Liceo Scientifico Cambridge International – Liceo Economico Sociale
via Bligny, 1 bis 10122 TORINO C.F. 80088620010
011.4338740 / 011.4396735
e-mail: convittonazionale@cnuto.it sito web: www.cnuto.gov.it
DOMANDA DI BORSA DI STUDI PER L’A. S. _____________
RISERVATA A:
□ STUDENTI STRANIERI RESIDENTI IN ITALIA
□ STUDENTI STRANIERI RESIDENTI ALL’ESTERO
□ STUDENTI DI ORIGINE ITALIANA RESIDENTI ALL’ESTERO (IRE)
Al Rettore del Convitto Nazionale
“Umberto I “ di Torino
Dati primo genitore
Il sottoscritto/ la sottoscritta:
Cognome ________________________________ Nome ____________________________________
Nato il / / Cittadinanza_________________________________ Sesso________
Stato di nascita __________________________________________
Documento identità :
___________________________________Numero____________________________________
In qualità di □ Padre □ Madre □ Tutore
Residenza:
Via _______________________________________ N._______ Codice postale ________________
Città __________________________ Provincia ____________________ Stato ________________
Divorziato/ separato □ si □ no Affido congiunto □ si □ no
RECARPITI:
______________________ _______________________ _______________________________
telefono casa telefono lavoro cellulare
Indirizzo di posta elettronica _____________________________________________________
Dati secondo genitore
Il sottoscritto/ la sottoscritta:
Cognome ________________________________ Nome ____________________________________
Nato/a il / / Cittadinanza_________________________________ Sesso________
Stato di nascita__________________________________________
Documento d’identità
________________________________________ Numero ____________________________________
In qualità di □ Padre □ Madre □ Tutore
Residenza:
Via _______________________________________ N._______ Codice postale ________________
Città __________________________ Provincia ____________________ Stato ________________
Divorziato/ separato □ si □ no Affido congiunto □ si □ no
RECAPITI:
_____________________ _______________________ _______________________________
telefono casa telefono lavoro cellulare
Indirizzo di posta elettronica _____________________________________________________
CHIEDE
Di poter partecipare alla selezione per l’anno scolastico _____________ di
una borsa di studio e all’iscrizione a Codesto Convitto in qualità di:
□ Convittore/convittrice □ Semiconvittore/ semiconvittrice
Di poter iscrivere il proprio figlio/figlia al
□ Liceo Classico Europeo □ sez. tedesco □ sez. francese
□ Liceo Scientifico Internazionale □ spagnolo □ cinese
□ Liceo Cambridge International
Studente
Cognome ________________________________ Nome ________________________________
Nato/a il ______/_______/_______ Sesso______ Stato di nascita_______________________
Cittadinanza___________________
Residenza:
Via _______________________________________ N._______ Codice postale ________________
Città __________________________ Provincia ____________________ Stato ________________
Scuola di provenienza _________________________________________________________________
Lingua straniera studiata nella scuola di provenienza:
□ inglese □ francese □ spagnolo □ tedesco
E’ stato sottoposto alle vaccinazioni obbligatorie □ si □ no
Informazioni sulla famiglia
Cognome Nome Data di nascita Stato di nascita Grado di parentela
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
Il sottoscritto ________________________________dichiara di conoscere le
condizioni e le norme regolamentari che governano il Convitto per quanto
attiene la posizione di convittore/semiconvittore, obbligandosi per sé e per _l_
propri_ figli_ ad uniformarsi alle medesime senza riserva ed a quelle altre
stabilite dalle autorità competenti.
Dichiara inoltre di essere consapevole che la scuola può utilizzare i dati
contenuti nella presente autocertificazione esclusivamente nell’ambito e per i
fini istituzionali propri della Pubblica Amministrazione (Legge 31.12.1996, n.
675 “Tutela della privacy” - art. 27).
Data ________________ Firma __________________________________Il Consiglio di Amministrazione del Convitto Nazionale “Umberto I“ di Torino intende
promuovere un fondo per l’assegnazione di borse di studio per merito e reddito, per studenti
stranieri e italiani residenti all’estero.
Sulla base di quanto sopra, per l’anno scolastico 2018-2019, il Convitto Nazionale “Umberto I” di
Torino istituisce un bando di selezione riservato studenti stranieri e italiani residenti all’estero a
copertura parziale fino all’85% della retta annuale per l’iscrizione al primo anno del Liceo Classico
Europeo, Liceo Scientifico Internazionale, Liceo Cambridge e Liceo economico sociale, come
convittori o semiconvittori.
E’ indispensabile che il candidato unisca, all’interesse e all’impegno nello studio, la disponibilità
alla vita in comune, all’accettazione delle regole di vita collegiale, alla tolleranza e alla
comprensione di opinioni e atteggiamenti diversi dai propri; l’ospitalità è soggetta alle norme di
regolamento interno in vigore presso il Convitto stesso.
Destinatari delle borse sono:
A. studenti stranieri che risiedono in Italia;
B. studenti stranieri che risiedono all’estero che intendono intraprendere il percorso formativo
liceale o già iscritti ai licei interni al Convitto Nazionale Umberto I;
C. studenti italiani residenti stabilmente all’estero con la famiglia (I.R.E) che intendono
intraprendere il percorso formativo liceale in Italia.
ART.1 – CONCORSO
Per l’anno scolastico 2018/2019 vengono messe a bando n° 7 borse di studio per un totale di €
16.000,00 così suddivise:
CASO A: studenti stranieri che risiedono in Italia
N. 2 Borse di studio per semiconvitto e convitto a copertura parziale della retta fino all’85%
del valore complessivo di € 3.570,00.
 1 borsa per l’iscrizione alla classe prima LCE-LSI-LSCI-LES del valore di € 1.785,00
 1 borsa per l’iscrizione alla classe successiva LCE-LSI-LSCI-LES del valore di € 1.785,00
CASO B: studenti stranieri che risiedono all’estero
N. 4 Borse di studio per convitto a copertura parziale della retta fino all’85% del valore
complessivo di € 10.608,00.
 2 borse per l’iscrizione alla classe prima LCE-LSI-LSCI-LES del valore di € 3.519,00
 2 borse per l’iscrizione ad una classe successiva LCE-LSI-LSCI-LES del valore di €
1.785,00
CASO C: studenti italiani che risiedono stabilmente all’estero (I.R.E.)
N. 1 Borse di studio per convitto del valore complessivo di € 1.822,00 a copertura parziale
della retta fino all’85%..
 1 borsa per l’iscrizione alla classe prima LCE-LSI-LSCI-LES del valore di € 1.822,00
ART. 2 – REQUISITI PER L’AMMISSIONE AL CONCORSO
Requisiti fondamentali per l’accesso alla borsa di studio:
CASO A – Studenti stranieri iscritti e frequentanti in Italia , nell’anno scolastico 2017/2018, la
Scuola Secondaria di I grado:
1) Essere cittadini stranieri
2) Essere residenti in Italia
3) Appartenere a famiglia con ISEE non superiore a € 20.000,00. Il requisito dell’ISEE non è
richiesto per famiglie con più di 3 figli
4) Merito desunto dall’analisi dei documenti di valutazione scolastica
CASO B – studenti stranieri che risiedono all’estero:
1) Essere cittadini stranieri
2) Essere residenti all’estero
3) Aver frequentato regolarmente nell’anno scolastico precedente a quello in corso
4) Merito desunto dall’analisi dei documenti di valutazione scolastica
5) Appartenere a famiglia con ISEE non superiore a € 20.000,00.Il requisito dell’ISEE non è
richiesto per famiglie con più di 3 figli.
6) Per l’iscrizione al primo anno di liceo i candidati dovranno dimostrare una competenza
minima di lingua italiana certificata da un attestato di livello A1 (per es. CILS A1, CELI 1) o
da un attestato di competenza linguistica equivalente rilasciato da un Ente o scuola di lingue
locale (per es. Istituto Italiano di Cultura, Sezione della Dante Alighieri etc.)
7) Per gli anni successivi al primo i candidati alla borsa di studio dovranno aver conseguito una
media dei voti pari o superiore a 8 nell’anno precedente.
CASO C – studenti italiani residenti stabilmente all’estero (I.R.E):
1) Essere cittadini italiani
2) Essere residenti all’estero
3) Aver frequentato regolarmente nell’anno scolastico precedente a quello in corso
4) Merito desunto dall’analisi dei documenti di valutazione scolasti
5) Appartenere a famiglia con ISEE non superiore a € 20.000,00. Il requisito dell’ISEE non è
richiesto per famiglie con più di 3 figli
6) Per l’iscrizione al primo anno di liceo i candidati dovranno dimostrare una competenza
minima di lingua italiana certificata da un attestato di livello A1 (per es. CILS A1, CELI 1,)
o da un attestato di competenza linguistica equivalente rilasciato da un Ente o scuola di
lingue locale (per es. Istituto Italiano di Cultura, Sezione della Dante Alighieri etc.).
ART. 3 – DOMANDA DI AMMISSIONE AL CONCORSO
La domanda di ammissione al concorso, redatta su carta semplice da chi esercita la potestà
genitoriale secondo il fac-simile allegato al presente bando, e corredata dai documenti indicati
all’articolo successivo, dovrà essere inviata entro il 10 gennaio 2018 al RETTORE DIRIGENTE
SCOLASTICO DEL CONVITTO NAZIONALE “UMBERTO I” VIA BLIGNY, 1 BIS 10122
TORINO via raccomandata (fa fede il timbro postale), inoltre la domanda potrà pervenire anche
via posta certificata convittonazionale@pec.cnuto.it (funziona solo se si scrive da un indirizzo di
posta certificata).
ART. 4 – DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA DOMANDA
Alla domanda dovranno essere allegati i seguenti documenti, esenti da imposta di bollo, a norma
delle vigenti disposizioni:
a) Lettera di presentazione personale (controfirmata dal genitore), dove il candidato illustra le
motivazioni che lo spingono a frequentare i licei annessi al Convitto ed in cui si impegna a
rispettare le regole della vita comunitaria dei centri residenziali. Sono tenuti a presentare la
lettera di motivazione solo i candidati che richiedono per la prima volta la borsa di studio.
b) Certificato scolastico rilasciato dalla scuola di provenienza attestante la regolare frequenza
per l’anno scolastico precedente:
1. in caso di iscrizione alla prima classe: le valutazioni (pagelle) degli ultimi due anni e
lettera di presentazione dell’allievo di un insegnante della scuola di provenienza;
2. in caso di iscrizione agli anni successivi alla prima classe si richiede la pagella dell’anno
scolastico precedente.
c) Certificazione ISEE o documentazione alternativa corrispondente in vigore nei paesi di
provenienza.
d) Stato di famiglia e certificato di residenza rilasciato dall’autorità municipale.
e) Fotocopia del passaporto o documento di identità.
f) Domanda di iscrizione ai licei e al Centro residenziale per gli studenti convittori.
g) Per gli studenti convittori: certificato medico attestante l’idoneità psicofisica nonché
certificato delle vaccinazioni sanitarie obbligatorie
h) Tutti gli altri documenti che i concorrenti ritengono di produrre nel proprio interesse,
compresi quelli idonei a dimostrare l’appartenenza a determinate categorie di cittadini
(orfani, invalidi civili e altre categorie assimilabili).
I documenti di cui alle precedenti lettere c-d possono essere sostituiti da autocertificazione
ai sensi dell’art. 46 del D.P.R. 445/2000.
ART. 5 – CRITERI DI ESCLUSIONE E MODALITA’ DI CONFERIMENTO DEI POSTI
I concorrenti che non abbiano presentato nel termine fissato la documentazione richiesta o che non
siano in possesso dei requisiti previsti dal presente bando saranno esclusi dal concorso.
I vincitori riceveranno comunicazione scritta dal Convitto sull’esito favorevole del concorso e
dovranno dare, entro 20 giorni dalla avvenuta notificazione a pena di decadenza da ogni diritto,
comunicazione di accettazione a mezzo posta cartacea o posta elettronica certificata (PEC).
Un’apposita commissione interna (Commissione borse di studio e riduzioni rette) vaglierà la
documentazione e stilerà una graduatoria sulla base del percorso scolastico di eccellenza, delle
condizioni economiche eventualmente attestate dalla famiglia (attraverso modello ISEE o
documentazione alternativa corrispondente in vigore nei paesi di provenienza).
Il conferimento delle borse di studio sarà deliberato con giudizio insindacabile del Consiglio di
Amministrazione del Convitto, sentito il parere dell’apposita commissione, che si esprimerà anche
in merito all’accoglienza dei ricorsi. Al Rettore -Dirigente Scolastico spetta comunque la decisione
finale per l’ammissione definitiva dei candidati.
Le borse di studio che risulteranno disponibili a seguito di rinuncia da parte dei vincitori saranno
conferite, seguendo l’ordine di graduatoria, ad altri aspiranti meritevoli del beneficio.
ART. 6 – DURATA E NATURA DEL BENEFICIO
I vincitori del concorso godranno del beneficio, salvo i casi di rinuncia, revoca o sospensione del
beneficio stesso. I vincitori della borsa di studio non hanno diritto ad altre forme di riduzione della
retta o ad altre di borse di studio o a contributi a qualunque titolo conferiti da enti pubblici o privati.
Gli iscritti alla classe prima vedranno rinnovata la borsa di studio per la classe seconda se ottengono
la promozione a giugno. Per gli iscritti alle classi successive alla prima la borsa di studio avrà
validità solo di un anno scolastico.
Le borse di studio comprendono:
a) Borsa di studio per semiconvittore a copertura parziale della retta fino all’85%.
b) Borsa di studio per convittore a copertura parziale della retta fino all’85%.
Tipologia di
retta
Natura del beneficio
Retta per
semiconvittori
Pranzo, merenda, utilizzo delle strutture quali: laboratori, biblioteca,
internet wifi, servizio fotocopie durante il tempo scuola e offerta
formativa dei Licei.
Retta per
convittori
Vitto, alloggio, servizio lavanderia e stireria, servizio infermeria e
assistenza sanitaria limitatamente all’acquisto di farmaci di uso
comune e interventi del medico dell’istituto, utilizzo delle strutture
quali: laboratori, biblioteca, internet wifi, servizio fotocopie, attività
ricreative e culturali organizzate dai Centri Residenziali e l’offerta
formativa dei Licei.
ART. 7 – GRADUATORIA
Le domande di partecipazione al concorso saranno esaminate, al fine dell’ammissione al beneficio,
da una commissione all’uopo costituita dal Dirigente scolastico. Qualora le domande superassero le
borse a concorso la competente Commissione provvederà alla formulazione di una graduatoria.
Per la formulazione della graduatoria si osserveranno i seguenti punteggi.
Valutazione delle condizioni familiari:
 Candidato orfano di entrambi i genitori: punti 9
 Candidato orfano di un genitore: punti 8
 Candidato i cui genitori risultino entrambi disoccupati o inabili al lavoro: punti 6
 Candidato appartenente ad una famiglia in cui un genitore risulti inabile o disoccupato:
punti 4
 Per ogni familiare a carico (sono considerati figli a carico, oltre ai figli minorenni anche i
figli maggiorenni fino al 26^ anno di età che siano studenti e non abbiano redditi propri) si
attribuirà in aggiunta al punteggio sopra indicato: punti 1
Valutazione delle condizioni economiche:
 ISEE da € 0.000.= a € 5.000: punti 12
 ISEE da € 5.001.= a € 10.000: punti10
 ISEE da € 10.001.= a € 15.000: punti 8
 ISEE da € 15.001.= a € 20.000: punti 6
ART 8 – MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Le domande, compilate dai genitori o tutori dovranno essere inviate o consegnate all’Ufficio
Informazioni del Convitto Nazionale di Torino entro e non oltre il 10 gennaio 2018 . Tutta la
modulistica, i regolamenti d’istituto e dei Centri residenziali e la presentazione dell’Istituto sono
reperibili sul sito internet www.cnuto.gov.it .
Torino, 24 novembre 2017
IL RETTORE DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof.ssa. Giulia Guglielmini
(Firma autografa sostituita a mezzo stampa,ex art. 3, co 2, D. Lgs. 39/93)
CONVITTO NAZIONALE UMBERTO I
Scuola Primaria – Scuola Secondaria I grado
Liceo Classico Europeo - Liceo Scientifico Internazionale
Liceo Scientifico Cambridge International – Liceo Economico Sociale
via Bligny, 1 bis 10122 TORINO C.F. 80088620010
011.4338740 / 011.4396735
e-mail: convittonazionale@cnuto.it sito web: www.cnuto.gov.it
DOMANDA DI BORSA DI STUDI PER L’A. S. _____________
RISERVATA A:
□ STUDENTI STRANIERI RESIDENTI IN ITALIA
□ STUDENTI STRANIERI RESIDENTI ALL’ESTERO
□ STUDENTI DI ORIGINE ITALIANA RESIDENTI ALL’ESTERO (IRE)
Al Rettore del Convitto Nazionale
“Umberto I “ di Torino
Dati primo genitore
Il sottoscritto/ la sottoscritta:
Cognome ________________________________ Nome ____________________________________
Nato il / / Cittadinanza_________________________________ Sesso________
Stato di nascita __________________________________________
Documento identità :
___________________________________Numero____________________________________
In qualità di □ Padre □ Madre □ Tutore
Residenza:
Via _______________________________________ N._______ Codice postale ________________
Città __________________________ Provincia ____________________ Stato ________________
Divorziato/ separato □ si □ no Affido congiunto □ si □ no
RECARPITI:
______________________ _______________________ _______________________________
telefono casa telefono lavoro cellulare
Indirizzo di posta elettronica _____________________________________________________
Dati secondo genitore
Il sottoscritto/ la sottoscritta:
Cognome ________________________________ Nome ____________________________________
Nato/a il / / Cittadinanza_________________________________ Sesso________
Stato di nascita__________________________________________
Documento d’identità
________________________________________ Numero ____________________________________
In qualità di □ Padre □ Madre □ Tutore
Residenza:
Via _______________________________________ N._______ Codice postale ________________
Città __________________________ Provincia ____________________ Stato ________________
Divorziato/ separato □ si □ no Affido congiunto □ si □ no
RECAPITI:
_____________________ _______________________ _______________________________
telefono casa telefono lavoro cellulare
Indirizzo di posta elettronica _____________________________________________________
CHIEDE
Di poter partecipare alla selezione per l’anno scolastico _____________ di
una borsa di studio e all’iscrizione a Codesto Convitto in qualità di:
□ Convittore/convittrice □ Semiconvittore/ semiconvittrice
Di poter iscrivere il proprio figlio/figlia al
□ Liceo Classico Europeo □ sez. tedesco □ sez. francese
□ Liceo Scientifico Internazionale □ spagnolo □ cinese
□ Liceo Cambridge International
Studente
Cognome ________________________________ Nome ________________________________
Nato/a il ______/_______/_______ Sesso______ Stato di nascita_______________________
Cittadinanza___________________
Residenza:
Via _______________________________________ N._______ Codice postale ________________
Città __________________________ Provincia ____________________ Stato ________________
Scuola di provenienza _________________________________________________________________
Lingua straniera studiata nella scuola di provenienza:
□ inglese □ francese □ spagnolo □ tedesco
E’ stato sottoposto alle vaccinazioni obbligatorie □ si □ no
Informazioni sulla famiglia
Cognome Nome Data di nascita Stato di nascita Grado di parentela
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
Il sottoscritto ________________________________dichiara di conoscere le
condizioni e le norme regolamentari che governano il Convitto per quanto
attiene la posizione di convittore/semiconvittore, obbligandosi per sé e per _l_
propri_ figli_ ad uniformarsi alle medesime senza riserva ed a quelle altre
stabilite dalle autorità competenti.
Dichiara inoltre di essere consapevole che la scuola può utilizzare i dati
contenuti nella presente autocertificazione esclusivamente nell’ambito e per i
fini istituzionali propri della Pubblica Amministrazione (Legge 31.12.1996, n.
675 “Tutela della privacy” - art. 27).
Data ________________ Firma __________________________________Il Consiglio di Amministrazione del Convitto Nazionale “Umberto I“ di Torino intende
promuovere un fondo per l’assegnazione di borse di studio per merito e reddito, per studenti
stranieri e italiani residenti all’estero.
Sulla base di quanto sopra, per l’anno scolastico 2018-2019, il Convitto Nazionale “Umberto I” di
Torino istituisce un bando di selezione riservato studenti stranieri e italiani residenti all’estero a
copertura parziale fino all’85% della retta annuale per l’iscrizione al primo anno del Liceo Classico
Europeo, Liceo Scientifico Internazionale, Liceo Cambridge e Liceo economico sociale, come
convittori o semiconvittori.
E’ indispensabile che il candidato unisca, all’interesse e all’impegno nello studio, la disponibilità
alla vita in comune, all’accettazione delle regole di vita collegiale, alla tolleranza e alla
comprensione di opinioni e atteggiamenti diversi dai propri; l’ospitalità è soggetta alle norme di
regolamento interno in vigore presso il Convitto stesso.
Destinatari delle borse sono:
A. studenti stranieri che risiedono in Italia;
B. studenti stranieri che risiedono all’estero che intendono intraprendere il percorso formativo
liceale o già iscritti ai licei interni al Convitto Nazionale Umberto I;
C. studenti italiani residenti stabilmente all’estero con la famiglia (I.R.E) che intendono
intraprendere il percorso formativo liceale in Italia.
ART.1 – CONCORSO
Per l’anno scolastico 2018/2019 vengono messe a bando n° 7 borse di studio per un totale di €
16.000,00 così suddivise:
CASO A: studenti stranieri che risiedono in Italia
N. 2 Borse di studio per semiconvitto e convitto a copertura parziale della retta fino all’85%
del valore complessivo di € 3.570,00.
 1 borsa per l’iscrizione alla classe prima LCE-LSI-LSCI-LES del valore di € 1.785,00
 1 borsa per l’iscrizione alla classe successiva LCE-LSI-LSCI-LES del valore di € 1.785,00
CASO B: studenti stranieri che risiedono all’estero
N. 4 Borse di studio per convitto a copertura parziale della retta fino all’85% del valore
complessivo di € 10.608,00.
 2 borse per l’iscrizione alla classe prima LCE-LSI-LSCI-LES del valore di € 3.519,00
 2 borse per l’iscrizione ad una classe successiva LCE-LSI-LSCI-LES del valore di €
1.785,00
CASO C: studenti italiani che risiedono stabilmente all’estero (I.R.E.)
N. 1 Borse di studio per convitto del valore complessivo di € 1.822,00 a copertura parziale
della retta fino all’85%..
 1 borsa per l’iscrizione alla classe prima LCE-LSI-LSCI-LES del valore di € 1.822,00
ART. 2 – REQUISITI PER L’AMMISSIONE AL CONCORSO
Requisiti fondamentali per l’accesso alla borsa di studio:
CASO A – Studenti stranieri iscritti e frequentanti in Italia , nell’anno scolastico 2017/2018, la
Scuola Secondaria di I grado:
1) Essere cittadini stranieri
2) Essere residenti in Italia
3) Appartenere a famiglia con ISEE non superiore a € 20.000,00. Il requisito dell’ISEE non è
richiesto per famiglie con più di 3 figli
4) Merito desunto dall’analisi dei documenti di valutazione scolastica
CASO B – studenti stranieri che risiedono all’estero:
1) Essere cittadini stranieri
2) Essere residenti all’estero
3) Aver frequentato regolarmente nell’anno scolastico precedente a quello in corso
4) Merito desunto dall’analisi dei documenti di valutazione scolastica
5) Appartenere a famiglia con ISEE non superiore a € 20.000,00.Il requisito dell’ISEE non è
richiesto per famiglie con più di 3 figli.
6) Per l’iscrizione al primo anno di liceo i candidati dovranno dimostrare una competenza
minima di lingua italiana certificata da un attestato di livello A1 (per es. CILS A1, CELI 1) o
da un attestato di competenza linguistica equivalente rilasciato da un Ente o scuola di lingue
locale (per es. Istituto Italiano di Cultura, Sezione della Dante Alighieri etc.)
7) Per gli anni successivi al primo i candidati alla borsa di studio dovranno aver conseguito una
media dei voti pari o superiore a 8 nell’anno precedente.
CASO C – studenti italiani residenti stabilmente all’estero (I.R.E):
1) Essere cittadini italiani
2) Essere residenti all’estero
3) Aver frequentato regolarmente nell’anno scolastico precedente a quello in corso
4) Merito desunto dall’analisi dei documenti di valutazione scolasti
5) Appartenere a famiglia con ISEE non superiore a € 20.000,00. Il requisito dell’ISEE non è
richiesto per famiglie con più di 3 figli
6) Per l’iscrizione al primo anno di liceo i candidati dovranno dimostrare una competenza
minima di lingua italiana certificata da un attestato di livello A1 (per es. CILS A1, CELI 1,)
o da un attestato di competenza linguistica equivalente rilasciato da un Ente o scuola di
lingue locale (per es. Istituto Italiano di Cultura, Sezione della Dante Alighieri etc.).
ART. 3 – DOMANDA DI AMMISSIONE AL CONCORSO
La domanda di ammissione al concorso, redatta su carta semplice da chi esercita la potestà
genitoriale secondo il fac-simile allegato al presente bando, e corredata dai documenti indicati
all’articolo successivo, dovrà essere inviata entro il 10 gennaio 2018 al RETTORE DIRIGENTE
SCOLASTICO DEL CONVITTO NAZIONALE “UMBERTO I” VIA BLIGNY, 1 BIS 10122
TORINO via raccomandata (fa fede il timbro postale), inoltre la domanda potrà pervenire anche
via posta certificata convittonazionale@pec.cnuto.it (funziona solo se si scrive da un indirizzo di
posta certificata).
ART. 4 – DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA DOMANDA
Alla domanda dovranno essere allegati i seguenti documenti, esenti da imposta di bollo, a norma
delle vigenti disposizioni:
a) Lettera di presentazione personale (controfirmata dal genitore), dove il candidato illustra le
motivazioni che lo spingono a frequentare i licei annessi al Convitto ed in cui si impegna a
rispettare le regole della vita comunitaria dei centri residenziali. Sono tenuti a presentare la
lettera di motivazione solo i candidati che richiedono per la prima volta la borsa di studio.
b) Certificato scolastico rilasciato dalla scuola di provenienza attestante la regolare frequenza
per l’anno scolastico precedente:
1. in caso di iscrizione alla prima classe: le valutazioni (pagelle) degli ultimi due anni e
lettera di presentazione dell’allievo di un insegnante della scuola di provenienza;
2. in caso di iscrizione agli anni successivi alla prima classe si richiede la pagella dell’anno
scolastico precedente.
c) Certificazione ISEE o documentazione alternativa corrispondente in vigore nei paesi di
provenienza.
d) Stato di famiglia e certificato di residenza rilasciato dall’autorità municipale.
e) Fotocopia del passaporto o documento di identità.
f) Domanda di iscrizione ai licei e al Centro residenziale per gli studenti convittori.
g) Per gli studenti convittori: certificato medico attestante l’idoneità psicofisica nonché
certificato delle vaccinazioni sanitarie obbligatorie
h) Tutti gli altri documenti che i concorrenti ritengono di produrre nel proprio interesse,
compresi quelli idonei a dimostrare l’appartenenza a determinate categorie di cittadini
(orfani, invalidi civili e altre categorie assimilabili).
I documenti di cui alle precedenti lettere c-d possono essere sostituiti da autocertificazione
ai sensi dell’art. 46 del D.P.R. 445/2000.
ART. 5 – CRITERI DI ESCLUSIONE E MODALITA’ DI CONFERIMENTO DEI POSTI
I concorrenti che non abbiano presentato nel termine fissato la documentazione richiesta o che non
siano in possesso dei requisiti previsti dal presente bando saranno esclusi dal concorso.
I vincitori riceveranno comunicazione scritta dal Convitto sull’esito favorevole del concorso e
dovranno dare, entro 20 giorni dalla avvenuta notificazione a pena di decadenza da ogni diritto,
comunicazione di accettazione a mezzo posta cartacea o posta elettronica certificata (PEC).
Un’apposita commissione interna (Commissione borse di studio e riduzioni rette) vaglierà la
documentazione e stilerà una graduatoria sulla base del percorso scolastico di eccellenza, delle
condizioni economiche eventualmente attestate dalla famiglia (attraverso modello ISEE o
documentazione alternativa corrispondente in vigore nei paesi di provenienza).
Il conferimento delle borse di studio sarà deliberato con giudizio insindacabile del Consiglio di
Amministrazione del Convitto, sentito il parere dell’apposita commissione, che si esprimerà anche
in merito all’accoglienza dei ricorsi. Al Rettore -Dirigente Scolastico spetta comunque la decisione
finale per l’ammissione definitiva dei candidati.
Le borse di studio che risulteranno disponibili a seguito di rinuncia da parte dei vincitori saranno
conferite, seguendo l’ordine di graduatoria, ad altri aspiranti meritevoli del beneficio.
ART. 6 – DURATA E NATURA DEL BENEFICIO
I vincitori del concorso godranno del beneficio, salvo i casi di rinuncia, revoca o sospensione del
beneficio stesso. I vincitori della borsa di studio non hanno diritto ad altre forme di riduzione della
retta o ad altre di borse di studio o a contributi a qualunque titolo conferiti da enti pubblici o privati.
Gli iscritti alla classe prima vedranno rinnovata la borsa di studio per la classe seconda se ottengono
la promozione a giugno. Per gli iscritti alle classi successive alla prima la borsa di studio avrà
validità solo di un anno scolastico.
Le borse di studio comprendono:
a) Borsa di studio per semiconvittore a copertura parziale della retta fino all’85%.
b) Borsa di studio per convittore a copertura parziale della retta fino all’85%.
Tipologia di
retta
Natura del beneficio
Retta per
semiconvittori
Pranzo, merenda, utilizzo delle strutture quali: laboratori, biblioteca,
internet wifi, servizio fotocopie durante il tempo scuola e offerta
formativa dei Licei.
Retta per
convittori
Vitto, alloggio, servizio lavanderia e stireria, servizio infermeria e
assistenza sanitaria limitatamente all’acquisto di farmaci di uso
comune e interventi del medico dell’istituto, utilizzo delle strutture
quali: laboratori, biblioteca, internet wifi, servizio fotocopie, attività
ricreative e culturali organizzate dai Centri Residenziali e l’offerta
formativa dei Licei.
ART. 7 – GRADUATORIA
Le domande di partecipazione al concorso saranno esaminate, al fine dell’ammissione al beneficio,
da una commissione all’uopo costituita dal Dirigente scolastico. Qualora le domande superassero le
borse a concorso la competente Commissione provvederà alla formulazione di una graduatoria.
Per la formulazione della graduatoria si osserveranno i seguenti punteggi.
Valutazione delle condizioni familiari:
 Candidato orfano di entrambi i genitori: punti 9
 Candidato orfano di un genitore: punti 8
 Candidato i cui genitori risultino entrambi disoccupati o inabili al lavoro: punti 6
 Candidato appartenente ad una famiglia in cui un genitore risulti inabile o disoccupato:
punti 4
 Per ogni familiare a carico (sono considerati figli a carico, oltre ai figli minorenni anche i
figli maggiorenni fino al 26^ anno di età che siano studenti e non abbiano redditi propri) si
attribuirà in aggiunta al punteggio sopra indicato: punti 1
Valutazione delle condizioni economiche:
 ISEE da € 0.000.= a € 5.000: punti 12
 ISEE da € 5.001.= a € 10.000: punti10
 ISEE da € 10.001.= a € 15.000: punti 8
 ISEE da € 15.001.= a € 20.000: punti 6
ART 8 – MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Le domande, compilate dai genitori o tutori dovranno essere inviate o consegnate all’Ufficio
Informazioni del Convitto Nazionale di Torino entro e non oltre il 10 gennaio 2018 . Tutta la
modulistica, i regolamenti d’istituto e dei Centri residenziali e la presentazione dell’Istituto sono
reperibili sul sito internet www.cnuto.gov.it .
Torino, 24 novembre 2017
IL RETTORE DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof.ssa. Giulia Guglielmini
(Firma autografa sostituita a mezzo stampa,ex art. 3, co 2, D. Lgs. 39/93)
CONVITTO NAZIONALE UMBERTO I
Scuola Primaria – Scuola Secondaria I grado
Liceo Classico Europeo - Liceo Scientifico Internazionale
Liceo Scientifico Cambridge International – Liceo Economico Sociale
via Bligny, 1 bis 10122 TORINO C.F. 80088620010
011.4338740 / 011.4396735
e-mail: convittonazionale@cnuto.it sito web: www.cnuto.gov.it
DOMANDA DI BORSA DI STUDI PER L’A. S. _____________
RISERVATA A:
□ STUDENTI STRANIERI RESIDENTI IN ITALIA
□ STUDENTI STRANIERI RESIDENTI ALL’ESTERO
□ STUDENTI DI ORIGINE ITALIANA RESIDENTI ALL’ESTERO (IRE)
Al Rettore del Convitto Nazionale
“Umberto I “ di Torino
Dati primo genitore
Il sottoscritto/ la sottoscritta:
Cognome ________________________________ Nome ____________________________________
Nato il / / Cittadinanza_________________________________ Sesso________
Stato di nascita __________________________________________
Documento identità :
___________________________________Numero____________________________________
In qualità di □ Padre □ Madre □ Tutore
Residenza:
Via _______________________________________ N._______ Codice postale ________________
Città __________________________ Provincia ____________________ Stato ________________
Divorziato/ separato □ si □ no Affido congiunto □ si □ no
RECARPITI:
______________________ _______________________ _______________________________
telefono casa telefono lavoro cellulare
Indirizzo di posta elettronica _____________________________________________________
Dati secondo genitore
Il sottoscritto/ la sottoscritta:
Cognome ________________________________ Nome ____________________________________
Nato/a il / / Cittadinanza_________________________________ Sesso________
Stato di nascita__________________________________________
Documento d’identità
________________________________________ Numero ____________________________________
In qualità di □ Padre □ Madre □ Tutore
Residenza:
Via _______________________________________ N._______ Codice postale ________________
Città __________________________ Provincia ____________________ Stato ________________
Divorziato/ separato □ si □ no Affido congiunto □ si □ no
RECAPITI:
_____________________ _______________________ _______________________________
telefono casa telefono lavoro cellulare
Indirizzo di posta elettronica _____________________________________________________
CHIEDE
Di poter partecipare alla selezione per l’anno scolastico _____________ di
una borsa di studio e all’iscrizione a Codesto Convitto in qualità di:
□ Convittore/convittrice □ Semiconvittore/ semiconvittrice
Di poter iscrivere il proprio figlio/figlia al
□ Liceo Classico Europeo □ sez. tedesco □ sez. francese
□ Liceo Scientifico Internazionale □ spagnolo □ cinese
□ Liceo Cambridge International
Studente
Cognome ________________________________ Nome ________________________________
Nato/a il ______/_______/_______ Sesso______ Stato di nascita_______________________
Cittadinanza___________________
Residenza:
Via _______________________________________ N._______ Codice postale ________________
Città __________________________ Provincia ____________________ Stato ________________
Scuola di provenienza _________________________________________________________________
Lingua straniera studiata nella scuola di provenienza:
□ inglese □ francese □ spagnolo □ tedesco
E’ stato sottoposto alle vaccinazioni obbligatorie □ si □ no
Informazioni sulla famiglia
Cognome Nome Data di nascita Stato di nascita Grado di parentela
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
Il sottoscritto ________________________________dichiara di conoscere le
condizioni e le norme regolamentari che governano il Convitto per quanto
attiene la posizione di convittore/semiconvittore, obbligandosi per sé e per _l_
propri_ figli_ ad uniformarsi alle medesime senza riserva ed a quelle altre
stabilite dalle autorità competenti.
Dichiara inoltre di essere consapevole che la scuola può utilizzare i dati
contenuti nella presente autocertificazione esclusivamente nell’ambito e per i
fini istituzionali propri della Pubblica Amministrazione (Legge 31.12.1996, n.
675 “Tutela della privacy” - art. 27).
Data ________________ Firma __________________________________Il Consiglio di Amministrazione del Convitto Nazionale “Umberto I“ di Torino intende
promuovere un fondo per l’assegnazione di borse di studio per merito e reddito, per studenti
stranieri e italiani residenti all’estero.
Sulla base di quanto sopra, per l’anno scolastico 2018-2019, il Convitto Nazionale “Umberto I” di
Torino istituisce un bando di selezione riservato studenti stranieri e italiani residenti all’estero a
copertura parziale fino all’85% della retta annuale per l’iscrizione al primo anno del Liceo Classico
Europeo, Liceo Scientifico Internazionale, Liceo Cambridge e Liceo economico sociale, come
convittori o semiconvittori.
E’ indispensabile che il candidato unisca, all’interesse e all’impegno nello studio, la disponibilità
alla vita in comune, all’accettazione delle regole di vita collegiale, alla tolleranza e alla
comprensione di opinioni e atteggiamenti diversi dai propri; l’ospitalità è soggetta alle norme di
regolamento interno in vigore presso il Convitto stesso.
Destinatari delle borse sono:
A. studenti stranieri che risiedono in Italia;
B. studenti stranieri che risiedono all’estero che intendono intraprendere il percorso formativo
liceale o già iscritti ai licei interni al Convitto Nazionale Umberto I;
C. studenti italiani residenti stabilmente all’estero con la famiglia (I.R.E) che intendono
intraprendere il percorso formativo liceale in Italia.
ART.1 – CONCORSO
Per l’anno scolastico 2018/2019 vengono messe a bando n° 7 borse di studio per un totale di €
16.000,00 così suddivise:
CASO A: studenti stranieri che risiedono in Italia
N. 2 Borse di studio per semiconvitto e convitto a copertura parziale della retta fino all’85%
del valore complessivo di € 3.570,00.
 1 borsa per l’iscrizione alla classe prima LCE-LSI-LSCI-LES del valore di € 1.785,00
 1 borsa per l’iscrizione alla classe successiva LCE-LSI-LSCI-LES del valore di € 1.785,00
CASO B: studenti stranieri che risiedono all’estero
N. 4 Borse di studio per convitto a copertura parziale della retta fino all’85% del valore
complessivo di € 10.608,00.
 2 borse per l’iscrizione alla classe prima LCE-LSI-LSCI-LES del valore di € 3.519,00
 2 borse per l’iscrizione ad una classe successiva LCE-LSI-LSCI-LES del valore di €
1.785,00
CASO C: studenti italiani che risiedono stabilmente all’estero (I.R.E.)
N. 1 Borse di studio per convitto del valore complessivo di € 1.822,00 a copertura parziale
della retta fino all’85%..
 1 borsa per l’iscrizione alla classe prima LCE-LSI-LSCI-LES del valore di € 1.822,00
ART. 2 – REQUISITI PER L’AMMISSIONE AL CONCORSO
Requisiti fondamentali per l’accesso alla borsa di studio:
CASO A – Studenti stranieri iscritti e frequentanti in Italia , nell’anno scolastico 2017/2018, la
Scuola Secondaria di I grado:
1) Essere cittadini stranieri
2) Essere residenti in Italia
3) Appartenere a famiglia con ISEE non superiore a € 20.000,00. Il requisito dell’ISEE non è
richiesto per famiglie con più di 3 figli
4) Merito desunto dall’analisi dei documenti di valutazione scolastica
CASO B – studenti stranieri che risiedono all’estero:
1) Essere cittadini stranieri
2) Essere residenti all’estero
3) Aver frequentato regolarmente nell’anno scolastico precedente a quello in corso
4) Merito desunto dall’analisi dei documenti di valutazione scolastica
5) Appartenere a famiglia con ISEE non superiore a € 20.000,00.Il requisito dell’ISEE non è
richiesto per famiglie con più di 3 figli.
6) Per l’iscrizione al primo anno di liceo i candidati dovranno dimostrare una competenza
minima di lingua italiana certificata da un attestato di livello A1 (per es. CILS A1, CELI 1) o
da un attestato di competenza linguistica equivalente rilasciato da un Ente o scuola di lingue
locale (per es. Istituto Italiano di Cultura, Sezione della Dante Alighieri etc.)
7) Per gli anni successivi al primo i candidati alla borsa di studio dovranno aver conseguito una
media dei voti pari o superiore a 8 nell’anno precedente.
CASO C – studenti italiani residenti stabilmente all’estero (I.R.E):
1) Essere cittadini italiani
2) Essere residenti all’estero
3) Aver frequentato regolarmente nell’anno scolastico precedente a quello in corso
4) Merito desunto dall’analisi dei documenti di valutazione scolasti
5) Appartenere a famiglia con ISEE non superiore a € 20.000,00. Il requisito dell’ISEE non è
richiesto per famiglie con più di 3 figli
6) Per l’iscrizione al primo anno di liceo i candidati dovranno dimostrare una competenza
minima di lingua italiana certificata da un attestato di livello A1 (per es. CILS A1, CELI 1,)
o da un attestato di competenza linguistica equivalente rilasciato da un Ente o scuola di
lingue locale (per es. Istituto Italiano di Cultura, Sezione della Dante Alighieri etc.).
ART. 3 – DOMANDA DI AMMISSIONE AL CONCORSO
La domanda di ammissione al concorso, redatta su carta semplice da chi esercita la potestà
genitoriale secondo il fac-simile allegato al presente bando, e corredata dai documenti indicati
all’articolo successivo, dovrà essere inviata entro il 10 gennaio 2018 al RETTORE DIRIGENTE
SCOLASTICO DEL CONVITTO NAZIONALE “UMBERTO I” VIA BLIGNY, 1 BIS 10122
TORINO via raccomandata (fa fede il timbro postale), inoltre la domanda potrà pervenire anche
via posta certificata convittonazionale@pec.cnuto.it (funziona solo se si scrive da un indirizzo di
posta certificata).
ART. 4 – DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA DOMANDA
Alla domanda dovranno essere allegati i seguenti documenti, esenti da imposta di bollo, a norma
delle vigenti disposizioni:
a) Lettera di presentazione personale (controfirmata dal genitore), dove il candidato illustra le
motivazioni che lo spingono a frequentare i licei annessi al Convitto ed in cui si impegna a
rispettare le regole della vita comunitaria dei centri residenziali. Sono tenuti a presentare la
lettera di motivazione solo i candidati che richiedono per la prima volta la borsa di studio.
b) Certificato scolastico rilasciato dalla scuola di provenienza attestante la regolare frequenza
per l’anno scolastico precedente:
1. in caso di iscrizione alla prima classe: le valutazioni (pagelle) degli ultimi due anni e
lettera di presentazione dell’allievo di un insegnante della scuola di provenienza;
2. in caso di iscrizione agli anni successivi alla prima classe si richiede la pagella dell’anno
scolastico precedente.
c) Certificazione ISEE o documentazione alternativa corrispondente in vigore nei paesi di
provenienza.
d) Stato di famiglia e certificato di residenza rilasciato dall’autorità municipale.
e) Fotocopia del passaporto o documento di identità.
f) Domanda di iscrizione ai licei e al Centro residenziale per gli studenti convittori.
g) Per gli studenti convittori: certificato medico attestante l’idoneità psicofisica nonché
certificato delle vaccinazioni sanitarie obbligatorie
h) Tutti gli altri documenti che i concorrenti ritengono di produrre nel proprio interesse,
compresi quelli idonei a dimostrare l’appartenenza a determinate categorie di cittadini
(orfani, invalidi civili e altre categorie assimilabili).
I documenti di cui alle precedenti lettere c-d possono essere sostituiti da autocertificazione
ai sensi dell’art. 46 del D.P.R. 445/2000.
ART. 5 – CRITERI DI ESCLUSIONE E MODALITA’ DI CONFERIMENTO DEI POSTI
I concorrenti che non abbiano presentato nel termine fissato la documentazione richiesta o che non
siano in possesso dei requisiti previsti dal presente bando saranno esclusi dal concorso.
I vincitori riceveranno comunicazione scritta dal Convitto sull’esito favorevole del concorso e
dovranno dare, entro 20 giorni dalla avvenuta notificazione a pena di decadenza da ogni diritto,
comunicazione di accettazione a mezzo posta cartacea o posta elettronica certificata (PEC).
Un’apposita commissione interna (Commissione borse di studio e riduzioni rette) vaglierà la
documentazione e stilerà una graduatoria sulla base del percorso scolastico di eccellenza, delle
condizioni economiche eventualmente attestate dalla famiglia (attraverso modello ISEE o
documentazione alternativa corrispondente in vigore nei paesi di provenienza).
Il conferimento delle borse di studio sarà deliberato con giudizio insindacabile del Consiglio di
Amministrazione del Convitto, sentito il parere dell’apposita commissione, che si esprimerà anche
in merito all’accoglienza dei ricorsi. Al Rettore -Dirigente Scolastico spetta comunque la decisione
finale per l’ammissione definitiva dei candidati.
Le borse di studio che risulteranno disponibili a seguito di rinuncia da parte dei vincitori saranno
conferite, seguendo l’ordine di graduatoria, ad altri aspiranti meritevoli del beneficio.
ART. 6 – DURATA E NATURA DEL BENEFICIO
I vincitori del concorso godranno del beneficio, salvo i casi di rinuncia, revoca o sospensione del
beneficio stesso. I vincitori della borsa di studio non hanno diritto ad altre forme di riduzione della
retta o ad altre di borse di studio o a contributi a qualunque titolo conferiti da enti pubblici o privati.
Gli iscritti alla classe prima vedranno rinnovata la borsa di studio per la classe seconda se ottengono
la promozione a giugno. Per gli iscritti alle classi successive alla prima la borsa di studio avrà
validità solo di un anno scolastico.
Le borse di studio comprendono:
a) Borsa di studio per semiconvittore a copertura parziale della retta fino all’85%.
b) Borsa di studio per convittore a copertura parziale della retta fino all’85%.
Tipologia di
retta
Natura del beneficio
Retta per
semiconvittori
Pranzo, merenda, utilizzo delle strutture quali: laboratori, biblioteca,
internet wifi, servizio fotocopie durante il tempo scuola e offerta
formativa dei Licei.
Retta per
convittori
Vitto, alloggio, servizio lavanderia e stireria, servizio infermeria e
assistenza sanitaria limitatamente all’acquisto di farmaci di uso
comune e interventi del medico dell’istituto, utilizzo delle strutture
quali: laboratori, biblioteca, internet wifi, servizio fotocopie, attività
ricreative e culturali organizzate dai Centri Residenziali e l’offerta
formativa dei Licei.
ART. 7 – GRADUATORIA
Le domande di partecipazione al concorso saranno esaminate, al fine dell’ammissione al beneficio,
da una commissione all’uopo costituita dal Dirigente scolastico. Qualora le domande superassero le
borse a concorso la competente Commissione provvederà alla formulazione di una graduatoria.
Per la formulazione della graduatoria si osserveranno i seguenti punteggi.
Valutazione delle condizioni familiari:
 Candidato orfano di entrambi i genitori: punti 9
 Candidato orfano di un genitore: punti 8
 Candidato i cui genitori risultino entrambi disoccupati o inabili al lavoro: punti 6
 Candidato appartenente ad una famiglia in cui un genitore risulti inabile o disoccupato:
punti 4
 Per ogni familiare a carico (sono considerati figli a carico, oltre ai figli minorenni anche i
figli maggiorenni fino al 26^ anno di età che siano studenti e non abbiano redditi propri) si
attribuirà in aggiunta al punteggio sopra indicato: punti 1
Valutazione delle condizioni economiche:
 ISEE da € 0.000.= a € 5.000: punti 12
 ISEE da € 5.001.= a € 10.000: punti10
 ISEE da € 10.001.= a € 15.000: punti 8
 ISEE da € 15.001.= a € 20.000: punti 6
ART 8 – MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Le domande, compilate dai genitori o tutori dovranno essere inviate o consegnate all’Ufficio
Informazioni del Convitto Nazionale di Torino entro e non oltre il 10 gennaio 2018 . Tutta la
modulistica, i regolamenti d’istituto e dei Centri residenziali e la presentazione dell’Istituto sono
reperibili sul sito internet www.cnuto.gov.it .
Torino, 24 novembre 2017
IL RETTORE DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof.ssa. Giulia Guglielmini
(Firma autografa sostituita a mezzo stampa,ex art. 3, co 2, D. Lgs. 39/93)
CONVITTO NAZIONALE UMBERTO I
Scuola Primaria – Scuola Secondaria I grado
Liceo Classico Europeo - Liceo Scientifico Internazionale
Liceo Scientifico Cambridge International – Liceo Economico Sociale
via Bligny, 1 bis 10122 TORINO C.F. 80088620010
011.4338740 / 011.4396735
e-mail: convittonazionale@cnuto.it sito web: www.cnuto.gov.it
DOMANDA DI BORSA DI STUDI PER L’A. S. _____________
RISERVATA A:
□ STUDENTI STRANIERI RESIDENTI IN ITALIA
□ STUDENTI STRANIERI RESIDENTI ALL’ESTERO
□ STUDENTI DI ORIGINE ITALIANA RESIDENTI ALL’ESTERO (IRE)
Al Rettore del Convitto Nazionale
“Umberto I “ di Torino
Dati primo genitore
Il sottoscritto/ la sottoscritta:
Cognome ________________________________ Nome ____________________________________
Nato il / / Cittadinanza_________________________________ Sesso________
Stato di nascita __________________________________________
Documento identità :
___________________________________Numero____________________________________
In qualità di □ Padre □ Madre □ Tutore
Residenza:
Via _______________________________________ N._______ Codice postale ________________
Città __________________________ Provincia ____________________ Stato ________________
Divorziato/ separato □ si □ no Affido congiunto □ si □ no
RECARPITI:
______________________ _______________________ _______________________________
telefono casa telefono lavoro cellulare
Indirizzo di posta elettronica _____________________________________________________
Dati secondo genitore
Il sottoscritto/ la sottoscritta:
Cognome ________________________________ Nome ____________________________________
Nato/a il / / Cittadinanza_________________________________ Sesso________
Stato di nascita__________________________________________
Documento d’identità
________________________________________ Numero ____________________________________
In qualità di □ Padre □ Madre □ Tutore
Residenza:
Via _______________________________________ N._______ Codice postale ________________
Città __________________________ Provincia ____________________ Stato ________________
Divorziato/ separato □ si □ no Affido congiunto □ si □ no
RECAPITI:
_____________________ _______________________ _______________________________
telefono casa telefono lavoro cellulare
Indirizzo di posta elettronica _____________________________________________________
CHIEDE
Di poter partecipare alla selezione per l’anno scolastico _____________ di
una borsa di studio e all’iscrizione a Codesto Convitto in qualità di:
□ Convittore/convittrice □ Semiconvittore/ semiconvittrice
Di poter iscrivere il proprio figlio/figlia al
□ Liceo Classico Europeo □ sez. tedesco □ sez. francese
□ Liceo Scientifico Internazionale □ spagnolo □ cinese
□ Liceo Cambridge International
Studente
Cognome ________________________________ Nome ________________________________
Nato/a il ______/_______/_______ Sesso______ Stato di nascita_______________________
Cittadinanza___________________
Residenza:
Via _______________________________________ N._______ Codice postale ________________
Città __________________________ Provincia ____________________ Stato ________________
Scuola di provenienza _________________________________________________________________
Lingua straniera studiata nella scuola di provenienza:
□ inglese □ francese □ spagnolo □ tedesco
E’ stato sottoposto alle vaccinazioni obbligatorie □ si □ no
Informazioni sulla famiglia
Cognome Nome Data di nascita Stato di nascita Grado di parentela
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
Il sottoscritto ________________________________dichiara di conoscere le
condizioni e le norme regolamentari che governano il Convitto per quanto
attiene la posizione di convittore/semiconvittore, obbligandosi per sé e per _l_
propri_ figli_ ad uniformarsi alle medesime senza riserva ed a quelle altre
stabilite dalle autorità competenti.
Dichiara inoltre di essere consapevole che la scuola può utilizzare i dati
contenuti nella presente autocertificazione esclusivamente nell’ambito e per i
fini istituzionali propri della Pubblica Amministrazione (Legge 31.12.1996, n.
675 “Tutela della privacy” - art. 27).
Data ________________ Firma __________________________________Il Consiglio di Amministrazione del Convitto Nazionale “Umberto I“ di Torino intende
promuovere un fondo per l’assegnazione di borse di studio per merito e reddito, per studenti
stranieri e italiani residenti all’estero.
Sulla base di quanto sopra, per l’anno scolastico 2018-2019, il Convitto Nazionale “Umberto I” di
Torino istituisce un bando di selezione riservato studenti stranieri e italiani residenti all’estero a
copertura parziale fino all’85% della retta annuale per l’iscrizione al primo anno del Liceo Classico
Europeo, Liceo Scientifico Internazionale, Liceo Cambridge e Liceo economico sociale, come
convittori o semiconvittori.
E’ indispensabile che il candidato unisca, all’interesse e all’impegno nello studio, la disponibilità
alla vita in comune, all’accettazione delle regole di vita collegiale, alla tolleranza e alla
comprensione di opinioni e atteggiamenti diversi dai propri; l’ospitalità è soggetta alle norme di
regolamento interno in vigore presso il Convitto stesso.
Destinatari delle borse sono:
A. studenti stranieri che risiedono in Italia;
B. studenti stranieri che risiedono all’estero che intendono intraprendere il percorso formativo
liceale o già iscritti ai licei interni al Convitto Nazionale Umberto I;
C. studenti italiani residenti stabilmente all’estero con la famiglia (I.R.E) che intendono
intraprendere il percorso formativo liceale in Italia.
ART.1 – CONCORSO
Per l’anno scolastico 2018/2019 vengono messe a bando n° 7 borse di studio per un totale di €
16.000,00 così suddivise:
CASO A: studenti stranieri che risiedono in Italia
N. 2 Borse di studio per semiconvitto e convitto a copertura parziale della retta fino all’85%
del valore complessivo di € 3.570,00.
 1 borsa per l’iscrizione alla classe prima LCE-LSI-LSCI-LES del valore di € 1.785,00
 1 borsa per l’iscrizione alla classe successiva LCE-LSI-LSCI-LES del valore di € 1.785,00
CASO B: studenti stranieri che risiedono all’estero
N. 4 Borse di studio per convitto a copertura parziale della retta fino all’85% del valore
complessivo di € 10.608,00.
 2 borse per l’iscrizione alla classe prima LCE-LSI-LSCI-LES del valore di € 3.519,00
 2 borse per l’iscrizione ad una classe successiva LCE-LSI-LSCI-LES del valore di €
1.785,00
CASO C: studenti italiani che risiedono stabilmente all’estero (I.R.E.)
N. 1 Borse di studio per convitto del valore complessivo di € 1.822,00 a copertura parziale
della retta fino all’85%..
 1 borsa per l’iscrizione alla classe prima LCE-LSI-LSCI-LES del valore di € 1.822,00
ART. 2 – REQUISITI PER L’AMMISSIONE AL CONCORSO
Requisiti fondamentali per l’accesso alla borsa di studio:
CASO A – Studenti stranieri iscritti e frequentanti in Italia , nell’anno scolastico 2017/2018, la
Scuola Secondaria di I grado:
1) Essere cittadini stranieri
2) Essere residenti in Italia
3) Appartenere a famiglia con ISEE non superiore a € 20.000,00. Il requisito dell’ISEE non è
richiesto per famiglie con più di 3 figli
4) Merito desunto dall’analisi dei documenti di valutazione scolastica
CASO B – studenti stranieri che risiedono all’estero:
1) Essere cittadini stranieri
2) Essere residenti all’estero
3) Aver frequentato regolarmente nell’anno scolastico precedente a quello in corso
4) Merito desunto dall’analisi dei documenti di valutazione scolastica
5) Appartenere a famiglia con ISEE non superiore a € 20.000,00.Il requisito dell’ISEE non è
richiesto per famiglie con più di 3 figli.
6) Per l’iscrizione al primo anno di liceo i candidati dovranno dimostrare una competenza
minima di lingua italiana certificata da un attestato di livello A1 (per es. CILS A1, CELI 1) o
da un attestato di competenza linguistica equivalente rilasciato da un Ente o scuola di lingue
locale (per es. Istituto Italiano di Cultura, Sezione della Dante Alighieri etc.)
7) Per gli anni successivi al primo i candidati alla borsa di studio dovranno aver conseguito una
media dei voti pari o superiore a 8 nell’anno precedente.
CASO C – studenti italiani residenti stabilmente all’estero (I.R.E):
1) Essere cittadini italiani
2) Essere residenti all’estero
3) Aver frequentato regolarmente nell’anno scolastico precedente a quello in corso
4) Merito desunto dall’analisi dei documenti di valutazione scolasti
5) Appartenere a famiglia con ISEE non superiore a € 20.000,00. Il requisito dell’ISEE non è
richiesto per famiglie con più di 3 figli
6) Per l’iscrizione al primo anno di liceo i candidati dovranno dimostrare una competenza
minima di lingua italiana certificata da un attestato di livello A1 (per es. CILS A1, CELI 1,)
o da un attestato di competenza linguistica equivalente rilasciato da un Ente o scuola di
lingue locale (per es. Istituto Italiano di Cultura, Sezione della Dante Alighieri etc.).
ART. 3 – DOMANDA DI AMMISSIONE AL CONCORSO
La domanda di ammissione al concorso, redatta su carta semplice da chi esercita la potestà
genitoriale secondo il fac-simile allegato al presente bando, e corredata dai documenti indicati
all’articolo successivo, dovrà essere inviata entro il 10 gennaio 2018 al RETTORE DIRIGENTE
SCOLASTICO DEL CONVITTO NAZIONALE “UMBERTO I” VIA BLIGNY, 1 BIS 10122
TORINO via raccomandata (fa fede il timbro postale), inoltre la domanda potrà pervenire anche
via posta certificata convittonazionale@pec.cnuto.it (funziona solo se si scrive da un indirizzo di
posta certificata).
ART. 4 – DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA DOMANDA
Alla domanda dovranno essere allegati i seguenti documenti, esenti da imposta di bollo, a norma
delle vigenti disposizioni:
a) Lettera di presentazione personale (controfirmata dal genitore), dove il candidato illustra le
motivazioni che lo spingono a frequentare i licei annessi al Convitto ed in cui si impegna a
rispettare le regole della vita comunitaria dei centri residenziali. Sono tenuti a presentare la
lettera di motivazione solo i candidati che richiedono per la prima volta la borsa di studio.
b) Certificato scolastico rilasciato dalla scuola di provenienza attestante la regolare frequenza
per l’anno scolastico precedente:
1. in caso di iscrizione alla prima classe: le valutazioni (pagelle) degli ultimi due anni e
lettera di presentazione dell’allievo di un insegnante della scuola di provenienza;
2. in caso di iscrizione agli anni successivi alla prima classe si richiede la pagella dell’anno
scolastico precedente.
c) Certificazione ISEE o documentazione alternativa corrispondente in vigore nei paesi di
provenienza.
d) Stato di famiglia e certificato di residenza rilasciato dall’autorità municipale.
e) Fotocopia del passaporto o documento di identità.
f) Domanda di iscrizione ai licei e al Centro residenziale per gli studenti convittori.
g) Per gli studenti convittori: certificato medico attestante l’idoneità psicofisica nonché
certificato delle vaccinazioni sanitarie obbligatorie
h) Tutti gli altri documenti che i concorrenti ritengono di produrre nel proprio interesse,
compresi quelli idonei a dimostrare l’appartenenza a determinate categorie di cittadini
(orfani, invalidi civili e altre categorie assimilabili).
I documenti di cui alle precedenti lettere c-d possono essere sostituiti da autocertificazione
ai sensi dell’art. 46 del D.P.R. 445/2000.
ART. 5 – CRITERI DI ESCLUSIONE E MODALITA’ DI CONFERIMENTO DEI POSTI
I concorrenti che non abbiano presentato nel termine fissato la documentazione richiesta o che non
siano in possesso dei requisiti previsti dal presente bando saranno esclusi dal concorso.
I vincitori riceveranno comunicazione scritta dal Convitto sull’esito favorevole del concorso e
dovranno dare, entro 20 giorni dalla avvenuta notificazione a pena di decadenza da ogni diritto,
comunicazione di accettazione a mezzo posta cartacea o posta elettronica certificata (PEC).
Un’apposita commissione interna (Commissione borse di studio e riduzioni rette) vaglierà la
documentazione e stilerà una graduatoria sulla base del percorso scolastico di eccellenza, delle
condizioni economiche eventualmente attestate dalla famiglia (attraverso modello ISEE o
documentazione alternativa corrispondente in vigore nei paesi di provenienza).
Il conferimento delle borse di studio sarà deliberato con giudizio insindacabile del Consiglio di
Amministrazione del Convitto, sentito il parere dell’apposita commissione, che si esprimerà anche
in merito all’accoglienza dei ricorsi. Al Rettore -Dirigente Scolastico spetta comunque la decisione
finale per l’ammissione definitiva dei candidati.
Le borse di studio che risulteranno disponibili a seguito di rinuncia da parte dei vincitori saranno
conferite, seguendo l’ordine di graduatoria, ad altri aspiranti meritevoli del beneficio.
ART. 6 – DURATA E NATURA DEL BENEFICIO
I vincitori del concorso godranno del beneficio, salvo i casi di rinuncia, revoca o sospensione del
beneficio stesso. I vincitori della borsa di studio non hanno diritto ad altre forme di riduzione della
retta o ad altre di borse di studio o a contributi a qualunque titolo conferiti da enti pubblici o privati.
Gli iscritti alla classe prima vedranno rinnovata la borsa di studio per la classe seconda se ottengono
la promozione a giugno. Per gli iscritti alle classi successive alla prima la borsa di studio avrà
validità solo di un anno scolastico.
Le borse di studio comprendono:
a) Borsa di studio per semiconvittore a copertura parziale della retta fino all’85%.
b) Borsa di studio per convittore a copertura parziale della retta fino all’85%.
Tipologia di
retta
Natura del beneficio
Retta per
semiconvittori
Pranzo, merenda, utilizzo delle strutture quali: laboratori, biblioteca,
internet wifi, servizio fotocopie durante il tempo scuola e offerta
formativa dei Licei.
Retta per
convittori
Vitto, alloggio, servizio lavanderia e stireria, servizio infermeria e
assistenza sanitaria limitatamente all’acquisto di farmaci di uso
comune e interventi del medico dell’istituto, utilizzo delle strutture
quali: laboratori, biblioteca, internet wifi, servizio fotocopie, attività
ricreative e culturali organizzate dai Centri Residenziali e l’offerta
formativa dei Licei.
ART. 7 – GRADUATORIA
Le domande di partecipazione al concorso saranno esaminate, al fine dell’ammissione al beneficio,
da una commissione all’uopo costituita dal Dirigente scolastico. Qualora le domande superassero le
borse a concorso la competente Commissione provvederà alla formulazione di una graduatoria.
Per la formulazione della graduatoria si osserveranno i seguenti punteggi.
Valutazione delle condizioni familiari:
 Candidato orfano di entrambi i genitori: punti 9
 Candidato orfano di un genitore: punti 8
 Candidato i cui genitori risultino entrambi disoccupati o inabili al lavoro: punti 6
 Candidato appartenente ad una famiglia in cui un genitore risulti inabile o disoccupato:
punti 4
 Per ogni familiare a carico (sono considerati figli a carico, oltre ai figli minorenni anche i
figli maggiorenni fino al 26^ anno di età che siano studenti e non abbiano redditi propri) si
attribuirà in aggiunta al punteggio sopra indicato: punti 1
Valutazione delle condizioni economiche:
 ISEE da € 0.000.= a € 5.000: punti 12
 ISEE da € 5.001.= a € 10.000: punti10
 ISEE da € 10.001.= a € 15.000: punti 8
 ISEE da € 15.001.= a € 20.000: punti 6
ART 8 – MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Le domande, compilate dai genitori o tutori dovranno essere inviate o consegnate all’Ufficio
Informazioni del Convitto Nazionale di Torino entro e non oltre il 10 gennaio 2018 . Tutta la
modulistica, i regolamenti d’istituto e dei Centri residenziali e la presentazione dell’Istituto sono
reperibili sul sito internet www.cnuto.gov.it .
Torino, 24 novembre 2017
IL RETTORE DIRIGENTE SCOLASTICO
Prof.ssa. Giulia Guglielmini
(Firma autografa sostituita a mezzo stampa,ex art. 3, co 2, D. Lgs. 39/93)
CONVITTO NAZIONALE UMBERTO I
Scuola Primaria – Scuola Secondaria I grado
Liceo Classico Europeo - Liceo Scientifico Internazionale
Liceo Scientifico Cambridge International – Liceo Economico Sociale
via Bligny, 1 bis 10122 TORINO C.F. 80088620010
011.4338740 / 011.4396735
e-mail: convittonazionale@cnuto.it sito web: www.cnuto.gov.it
DOMANDA DI BORSA DI STUDI PER L’A. S. _____________
RISERVATA A:
□ STUDENTI STRANIERI RESIDENTI IN ITALIA
□ STUDENTI STRANIERI RESIDENTI ALL’ESTERO
□ STUDENTI DI ORIGINE ITALIANA RESIDENTI ALL’ESTERO (IRE)
Al Rettore del Convitto Nazionale
“Umberto I “ di Torino
Dati primo genitore
Il sottoscritto/ la sottoscritta:
Cognome ________________________________ Nome ____________________________________
Nato il / / Cittadinanza_________________________________ Sesso________
Stato di nascita __________________________________________
Documento identità :
___________________________________Numero____________________________________
In qualità di □ Padre □ Madre □ Tutore
Residenza:
Via _______________________________________ N._______ Codice postale ________________
Città __________________________ Provincia ____________________ Stato ________________
Divorziato/ separato □ si □ no Affido congiunto □ si □ no
RECARPITI:
______________________ _______________________ _______________________________
telefono casa telefono lavoro cellulare
Indirizzo di posta elettronica _____________________________________________________
Dati secondo genitore
Il sottoscritto/ la sottoscritta:
Cognome ________________________________ Nome ____________________________________
Nato/a il / / Cittadinanza_________________________________ Sesso________
Stato di nascita__________________________________________
Documento d’identità
________________________________________ Numero ____________________________________
In qualità di □ Padre □ Madre □ Tutore
Residenza:
Via _______________________________________ N._______ Codice postale ________________
Città __________________________ Provincia ____________________ Stato ________________
Divorziato/ separato □ si □ no Affido congiunto □ si □ no
RECAPITI:
_____________________ _______________________ _______________________________
telefono casa telefono lavoro cellulare
Indirizzo di posta elettronica _____________________________________________________
CHIEDE
Di poter partecipare alla selezione per l’anno scolastico _____________ di
una borsa di studio e all’iscrizione a Codesto Convitto in qualità di:
□ Convittore/convittrice □ Semiconvittore/ semiconvittrice
Di poter iscrivere il proprio figlio/figlia al
□ Liceo Classico Europeo □ sez. tedesco □ sez. francese
□ Liceo Scientifico Internazionale □ spagnolo □ cinese
□ Liceo Cambridge International
Studente
Cognome ________________________________ Nome ________________________________
Nato/a il ______/_______/_______ Sesso______ Stato di nascita_______________________
Cittadinanza___________________
Residenza:
Via _______________________________________ N._______ Codice postale ________________
Città __________________________ Provincia ____________________ Stato ________________
Scuola di provenienza _________________________________________________________________
Lingua straniera studiata nella scuola di provenienza:
□ inglese □ francese □ spagnolo □ tedesco
E’ stato sottoposto alle vaccinazioni obbligatorie □ si □ no
Informazioni sulla famiglia
Cognome Nome Data di nascita Stato di nascita Grado di parentela
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
______________ _________________ ____________ _________________ _________________
Il sottoscritto ________________________________dichiara di conoscere le
condizioni e le norme regolamentari che governano il Convitto per quanto
attiene la posizione di convittore/semiconvittore, obbligandosi per sé e per _l_
propri_ figli_ ad uniformarsi alle medesime senza riserva ed a quelle altre
stabilite dalle autorità competenti.
Dichiara inoltre di essere consapevole che la scuola può utilizzare i dati
contenuti nella presente autocertificazione esclusivamente nell’ambito e per i
fini istituzionali propri della Pubblica Amministrazione (Legge 31.12.1996, n.
675 “Tutela della privacy” - art. 27).
Data ________________ Firma __________________________________


272